F1, Horner: "Vettel non favorirà Webber in Brasile"

Il Gran Premio del Brasile di Formula 1 avrà un significato particolare per Mark Webber, che sulla pista di Interlagos chiuderà la sua carriera nel Circus.

Per Mark Webber si avvicina la tappa finale del suo cammino agonistico nell’universo dorato della Formula 1, che lascerà a fine anno.

Sarebbe bello per lui congedarsi con una vittoria dalla categoria, ma perché ciò avvenga è necessario, soprattutto, che il compagno di squadra faccia un gesto di altruismo nei suoi confronti.

Christian Horner sarebbe contento di vedere l’australiano sul gradino più alto del podio a Interlagos, ma ammette che è improbabile attendersi un atto di generosità da parte di Sebastian Vettel. Ecco le parole del team principal della Red Bull, riprese da F1 Times: “Mi farebbe davvero piacere se Mark vincesse la sua ultima gara nel Circus, ma Seb punta sempre a nuovi record, come è giusto che sia. Ipotizzo una lotta tra loro, in cui Webber non vuole nulla in regalo”.

Qualcuno si interroga sul perché di questa foga agonistica una volta che entrambi i titoli sono stati incassati, ma la spinta al vertice appartiene all’apparato genetico di ogni uomo del team di Milton Keynes. “Per capire lo spirito del gruppo –aggiunge Horner- basta guardare in faccia ciascun membro della nostra squadra, nel cui volto si legge una motivazione sempre molto forte”.

Lecito, dunque, aspettarsi un’altra prova al vertice delle “lattine volanti” in Brasile, dove gli altri saranno probabilmente costretti, ancora una volta, ad assistere impotenti a questo spettacolo. Il nuovo obiettivo della Red Bull è il terzo posto in classifica piloti, per chiudere la stagione in bellezza. Il risultato non sembra impossibile, ma saranno le dinamiche in pista a dirci come andrà a finire.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail