F1: Montezemolo "Darei un 8 alla stagione di Alonso"

Il presidente della Ferrari promuove il pilota spagnolo e bacchetta il team, con una frecciata alla Pirelli

La stagione 2013 di Formula 1 è ormai giunta quasi alla conclusione ed è, quindi, tempo di valutazioni e di giudizi. Un’annata dominata per l’ennesima volta da Sebastian Vettel e dalla sua Red Bull, arrivato al quarto titolo consecutivo. In casa Ferrari c’è delusione per un campionato iniziato abbastanza bene, senza però riuscire ad avere più una monoposto competitiva nella seconda parte, dove Alonso e Massa hanno dovuto spesso lottare contro scuderie con un potenziale nettamente inferiore a Maranello.

Ecco, allora, che il presidente Luca Cordero di Montezemolo bacchetta il team, ma promuove il pilota spagnolo: “Alonso merita un 8 pieno in pagella – ha detto in un’intervista alla CNN – La Ferrari non è però riuscita a sviluppare la monoposto”. Dunque, un voto altissimo per l’iberico, che chiuderà al secondo posto (ma attualmente staccato di 145 punti dal vincitore) la propria stagione 2013: effettivamente spesso ha fatto delle rimonte importanti in gara, andando oltre il potenziale della vettura ed anche in qualifica è arrivato qualche giro di livello altissimo.

Sarà comunque un giudizio che potrà far discutere, visto appunto il largo distacco da Vettel ed un Mondiale già virtualmente concluso subito dopo l’estate. Il n° 1 di Maranello ha anche fatto un po’ di polemica, sulla questione pneumatici, decisiva nel corso della stagione: “Nella prima metà del campionato abbiamo vinto 2 gare, quando le gomme sono cambiate, abbiamo pagato un prezzo alto. Non mi piace la competizione in cui il pilota deve stare attento a non distruggere gli pneumatici”. Un messaggio alla Pirelli, per la stagione 2014.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail