Test Jerez: Button riporta la Brawn al comando

button

La Brawn GP non finisce più di stupire. Il vento della monoposto britannica sta scompaginando i capelli dei manager degli altri team, sempre più alle prese con il mistero della nuova nata, efficace sul giro singolo e forse ancora di più sul passo di gara.

I tempi della BGP 001 scendono ancora, sfondando sulla pista di Jerez la barriera del minuto e diciotto secondi. Jenson Button, nella giornata di ieri, è riuscito a fermare i cronometri su 1'17"844. L'inglese, che ha percorso 114 giri, è giunto davanti alla Williams di Nico Rosberg, staccata di quasi due decimi dalla vetta.

Terza piazza per Nelsinho Piquet, protagonista di una fruttuosa giornata. Il giovane figlio d'arte è riuscito a girare più degli altri, fornendo agli ingegneri di casa Renault un buon bagaglio di indicazioni. Nel corso della sessione è stato definito anche il set-up di partenza della R29 in vista della sfida di Melbourne, che si avvicina ritmo spedito.

Alle spalle del brasiliano ha chiuso il campione del mondo in carica Lewis Hamilton, con un divario di quasi 1"3 dal capofila. I problemi della McLaren sembrano ancora irrisolti a pochi giorni all'avvio delle danze. Gli uomini di Woking devondo dare fondo alle loro capacità per non rimediare una magra figura. Le capacità non mancano, ma il tempo è tiranno.

Jerez de la Frontera. Test Day 3:

01. Jenson Button - Brawn-Mercedes - 1'17"844 (114 giri)
02. Nico Rosberg - Williams-Toyota - 1'18"071 (66 giri)
03. Nelsinho Piquet - Renault - 1'18"382 (128 giri)
04. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'19"121 (118 giri)

Via | Racingworld.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: