Test Jerez, day 4: Kovalainen vede dei segnali di luce

kovalainen

Due sole monoposto in pista nella quarta giornata di test a Jerez de la Frontera. Mentre i tifosi e gli addetti ai lavori si interrogano sulle nuove regole varate dalla Fia, la McLaren di Heikki Kovalainen ha finalmente sfodato il limite del minuto e diciannove secondi.

Un piccolo raggio di sole che scalda il cuore degli uomini di Woking, il cui morale non era dei migliori dopo le prestazioni ottenute nei test di preparazione al campionato. La MP4-24, sottoposta a numerose modifiche aerodinamiche, ha espresso livelli di efficienza decisamente migliori che nei giorni scorsi, a conferma della bontà degli interventi compiuti.

Il tempo realizzato dal finlandese si colloca a 4 decimi da quello fatto segnare martedì da Jenson Button con la sorprendente Brawn GP. A questo punto si può ipotizzare che i tecnici inglesi siano riusciti a trovare il bandolo della matassa, per recuperare quel ritmo che si aspettavano alla presentazione della nuova monoposto. Ma ogni valutazione può risultare avventata in una fase come questa.

Kovalainen ha compiuto 79 tornate, contro le 103 di Kazuki Nakajima che, con la sua Williams, ha girato in 1'20"014, con un distacco di 1"8 dal miglior crono.

I tempi di ieri:

01. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:18.202 79 giri
02. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:20.014 103

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: