Maserati MC12 Corsa. Fuori dalle regole per 757CV

Maserati MC12 Corsa


Continua il duello tutto particolare tra la Ferrari e la Maserati. Fino a qualche tempo fa eravamo autorizzati a parlare di conflitto in casa, oggi è parzialmente meno vero e si torna indietro nella storia dell'automobilismo. Dopo l'introduzione della FXX la Maserati ha subito l'attacco del cavallino nel settore delle supersportive da pista, mossa che ha parzialmente oscurato l'immagine della casa di Modena e della sua MC12 nella leadership italiana delle auto da pista.
La risposta sembra stia giungendo in questo periodo proprio nel particolare campo della FXX. Saranno i privati ad essere coinvolti nel progetto della MC12 Corsa, contrariamente a quanto programmato per la precedente MC12 destinata alle competizioni e su cui si basa questo nuovo progetto. Per accedere all'acquisto di questa nuova ipersportiva ci sono due forti limiti tesi a minimizzare le speculazioni sempre molto frequenti: uno ovviamente è il prezzo, che sarà di un milione di Euro escludendo le tasse; l'altro l'introduzione di un meccanismo di selezione dei clienti tramite inviti e garanzie specifiche. Due modalità già sperimentate dalla Bugatti e che non hanno dimostrato l'infallibilità, ma necessarie agli occhi dei produttori, per preservare l'esclusività dei modelli top.
Secondo le indiscrezioni la produzione dovrebbe essere limitata a 12 esemplari per anno, e le omologazioni non saranno disponibili nè per l'utilizzo stradale, nè per le competizioni. Questo permetterà di svincolare la "Corsa" da diverse normative, consentendole di scatenare 757CV contro gli appena 600CV erogati dalle versioni GT1, dalle quali, purtroppo, non verrà prelevato il cambio da corsa, che sarà sostituito dal Cambiocorsa. Per far respirare tutta la nuova meccanica sono previste nuove prese d'aria, mentre i profili aerodinamici saranno del tutto inediti e più incisivi.
Il tipico colore blue Victory proposto potrà essere sostituito da livree personalizzate, mentre l'opzione più interessante sarà quella di poter aderire al programma di evoluzione annuale, pensato soprattutto per portare in pista la nuova "forchettona". Per 200.000€ la proposta ufficiale della casa prevede una stagione di corse basata su sei appuntamenti in cui tutto è incluso, dalle gomme alla benzina per passare all'assistenza ed all'abbigliamento, e chissà che il duello non torni in pista tra la FXX e questa nuova MC12 Corsa per una categoria del tutto nuova incui potranno intervenire altri mostri di potenza.
[Source: imageshack.us]

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: