F1, Mercedes fiduciosa su un 2014 luminoso

In Mercedes c’è fiducia sulla possibilità che il team raccolga l’anno prossimo dei risultati migliori di quelli del 2013, dove la scuderia della “stella” ha incassato la piazza d’onore in classifica costruttori.

Dieter Zetsche, presidente del consiglio di amministrazione della casa tedesca, è ottimista sul fatto che To-to Wolff e Paddy Lowe possano condurre con successo la squadra.

Loro prenderanno le redini delle “frecce d'argento” nel 2014, dopo la fresca separazione da Ross Brawn. Ecco le parole di Zetsche, riprese sul sito di Planet F1: “Con l’ausilio di Niki Lauda, abbiamo ristrutturato la gestione delle nostre attività del Circus. Il reclutamento di Tito e Paddy ci ha permesso di avere una staffetta ideale al momento delle dimissioni di Ross. Ho piena fiducia sulle capacità di Wolff e Lowe, che sapranno fare bene basandosi sull’ottimo lavoro svolto da Brawn, cui vanno i miei ringraziamenti per quello che ha fatto”.

La Mercedes puntava a un Campionato del Mondo di Formula 1 luminoso nel 2013. Questo per cambiare marcia rispetto alle stagioni precedenti. Il risultato è stato raggiunto, con il secondo posto in classifica costruttori.

Una sola vittoria incassata lo scorso anno: ecco il magro bottino della W03 nel 2012, comunque migliore delle progenitrici, mai finite sul gradino più alto del podio dal momento del rientro nel Circus, avvenuto nel 2010. Con i suoi motori, la McLaren aveva fatto molto meglio, rendendo più amaro il boccone.

A pesare sul bilancio erano state alcune carenze organizzative, un gap tecnico sui primi della classe e un’aerodinamica meno efficace rispetto alle monoposto di punta. Ora si è cambiata marcia e si è fatto meglio. Per il 2014 si punta ad ulteriori progressi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail