Come viene trasportata la safety car da un GP all'altro...

Nessuno di noi si è mai chiesto in quale maniera venga trasportata la safety car da un GP all'altro. La risposta è contenuta in un'immagine.

delivering_safety_car

Il sentimento che lega alcuni appassionati al mondo della Formula 1 è talmente intenso da portarli a fotografare qualsiasi stranezza catturi la loro fantasia. E’ l’esempio di WTF1, profilo Twitter gestito da alcuni appassionati inglesi, sul quale è stata recentemente pubblicata un’immagine curiosa ed insolita. Vediamo infatti la safety car nelle ore successive la conclusione del GP del Brasile e precedenti la sua spedizione verso Stoccarda, al termine di una stagione in cui ha viaggiato ai quattro angoli del mondo. L’automobile è impacchettata come un baccalà, privata del lampeggiante sul tetto e pronta quindi ad affrontare le vicissitudini che un lungo viaggio in aereo inevitabilmente comporta.


La safety car differisce dalla tradizionale Mercedes SLS AMG G per l’utilizzo di inediti equipaggiamenti in tema di sicurezza, di apposite luci e di un impianto di scarico più performante. Il cambio doppia frizione riceve specifici accorgimenti, l’impianto frenante è realizzato con materiali compositi e le sospensioni elettroniche adottano il sistema AMG Ride Control Performance. Il motore V8 da 6.2 litri non riceve alcun aggiornamento e sviluppa pertanto 591 CV e 650 Nm. La sportiva è guidata dal tedesco Bernd Mayländer.

  • shares
  • Mail