Roal Motorsport: il Campionato Italiano Gran Turismo 2014 fra gli obiettivi

Roal Motorsport punta a rinnovare la presenza nel Campionato Italiano Gran Turismo, che è uno degli obiettivi per la stagione agonistica 2014.

La compagine di Roberto Ravaglia, premiata a Monaco come migliore team Bmw 2013 nel mondo, guarda al futuro, ancora da definire in diversi suoi aspetti. Fra gli obiettivi del 2014 c’è il Campionato Italiano Gran Turismo, dove Roal Motorsport ha vinto quest’anno la classifica a squadre, consentendo all’equipaggio Comandini-Colombo di finire in piazza d’onore con la loro Z4 GT3.

Queste le parole di Ravaglia, riportate sul sito di ACI Sport Italia: “Non abbiamo ancora definito i programmi della prossima stagione di corse, ma posso confermare che il tricolore GT è tra i campionati che stiamo prendendo in considerazione. Intanto ci stiamo godendo il buon risultato dello scorso anno e proprio per questo Bmw ci ha voluto premiare nella giornata di sabato a Monaco con il Bmw Team Competition Award come miglior team della casa tedesca nel mondo”.

Il prestigioso riconoscimento incassato in terra bavarese è motivo di orgoglio per Roal Motorsport, che ha vinto la concorrenza di 36 squadre “satellite” attive in 32 diversi campionati su scala planetaria. Per il team veneto i complimenti non sono mai troppi. Si tratta di una formazione altamente professionale e incisiva, i cui numeri parlano della qualità del lavoro svolto da un gruppo di persone di grandissimo profilo. Questo impegno è stato premiato da Jens Marquardt, capo del reparto corse Bmw Motorsport, nel corso della cinquantaduesima edizione del Bmw Sport Trophy a Monaco di Baviera.

Foto | Acisportitalia.it

  • shares
  • Mail