Trofeo Abarth 500: a Monza vincono Villa e Baldan



Tanto spettacolo e agonismo nel primo appuntamento del Trofeo Abarth 500, che ha visto 27 piloti sfidarsi sul circuito di Monza.

Le due gare si sono svolte entrambe sotto la pioggia, una condizione che anziché mettere in difficoltà i piloti, ha esaltato le doti agonistiche della Abarth 500 Assetto Corse, con duelli giocati sul filo dei centesimi di secondo ma nella più assoluta correttezza.

Dopo le prime due gare il leader della classifica del Trofeo Abarth 500 è il ligure Manuel Villa, vincitore di Gara 1 e terzo nella seconda corsa. Precede il siciliano Salvatore Tavano, quarto in Gara 1 e secondo in Gara 2, autore del giro più veloce alla media di quasi 145 km orari. Terzo posto per il veneto Nicola Baldan, che ha avuto la soddisfazione di imporsi in Gara 2 dopo aver ottenuto il 6° posto nella prova d’apertura.

In Gara 1 scatta molto bene Manuel Villa, che si porta al comando già alla prima variante allungando subito sugli avversari. Alle sue spalle si scatena la bagarre tra Fulgenzi, Tavano Baldan e Scandola, che si sfiorano nei lunghi rettifili sfruttando il gioco delle scie. Una frenata ritardata alla variante della Roggia fa scivolare indietro Fulgenzi a metà gara e nel finale la lotta per il secondo posto vede Rizzoli prevalere di un soffio su Scandola.

Nella seconda corsa la pole position è del torinese Gianluca Giraudi, autore del giro veloce nella prima gara. Al via scatta meglio Salvatore Tavano che si porta in testa, inseguito dallo stesso Giraudi, da Baldan e da Scandola. I quattro iniziano una lotta serrata sfruttando le scie e scambiandosi le posizioni. Al sesto giro Baldan scavalca Tavano, ma quest’ultimo non demorde e l’arrivo sul traguardo è quasi al fotofinish, come nella migliore tradizione delle Abarth su questo circuito. Terzo è Villa, che precede Scandola.

Da rimarcare le prove dei due inviati di Striscia la Notizia, Jimmy Ghione e Luca Cassol, più conosciuto come “Capitan Ventosa”. Ghione ha terminato entrambe le gare in posizione molto dignitosa, mentre il suo collega non è stato altrettanto fortunato, essendo stato costretto al ritiro per una toccata contro un altro concorrente.

Il prossimo appuntamento del Trofeo Abarth 500 si disputa al Mugello il 3 maggio.

Classifica Gara 1: 1. Manuel Villa 7 giri in 17’18”987 alla media di 140,505 km orari; 2. Andrea Rizzoli a 2”973; 3. Umberto Scandola a 3”411; 4. Enrico Fulgenzi a 4”296; 5. Salvatore Tavano a 5”795; 6. Raffaele Giammaria a 8”914; 7. Nicola Baldan a 9”380; 8. Gianluca Giraudi a 11”142; 9. Tobias Tauber a 15”062; 10. Lorenzo Bontempelli a 17”634.

Giro veloce di Giraudi in 2’26”384 alla media di 144,934 km orari.

Classifica Gara 2: 1. Nicola Baldan 7 giri in 17’48”525 alla media di 136,621 km orari; 2. Salvatore Tavano a 2”355; 3. Manuel Villa a 2”839; 4. Scandola a 2”937; 5. Andrea Rizzoli a 3”851; 6. Raffaele Giammaria a 6”621; 7. Lorenzo Bontempelli a 9”769; 8. Gianluca Giraudi a 10”169; 9. Tobias Tauber a 12”779; 10. Davide Uboldi a 13”681. Giro veloce di Tavano in 2’25”662 alla media 144, 989 km orari.

Classifica del Trofeo Abarth 500: 1. Manuel Villa punti 37; 2. Salvatore Tavano 33; 3. Andrea Rizzoli 32; 4. Nicola Baldan 31; 5. Raffaele Giammaria 24.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: