F1, Trulli è amareggiato per l'esito del GP

trulli

La punizione inflitta a Jarno Trulli dai commissari, per il sorpasso ai danni di Lewis Hamilton in regime di Safety Car, ha suscitato una certa delusione nei responsabili della Toyota, che hanno deciso di fare ricorso. Le ragioni le spiega il direttore Tadashi Yamashina sulle pagine dell'Equipe: "E' triste che il risultato sia stato contestato. Abbiamo deciso di fare appello per guadagnare tempo e studiare a fondo il dossier".

Il più contrariato per l'accaduto è il pilota italiano, che aveva passato il campione del mondo pensando a un'avaria alla sua McLaren: "Non ho parole per descrivere la mia delusione per aver visto sfumare il terzo posto. Quando la Safety Car è uscita Hamilton mi ha superato, ma subito dopo ha rallentato e si è messo lateralmente. Ho pensato che avesse un problema, così l'ho scavalcato".

Le cose, però, sono andate in modo diverso. L'abruzzese vede comunque la sfida australiana con una certa dose di positività: "Vorrei ringraziare tutto il team che ha fatto uno sforzo enorme. Il fatto che siamo stati in grado di lottare per il podio partendo dai box è tutto merito loro".

Via | Racingworld.it

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: