Lotus: l'80% dei team ha difficoltà economiche

La situazione economica vissuta dal team Lotus non è migliore rispetto a molte altre scuderie. Gerard Lopez. proprietario della scuderia, ha infatti lanciato un preoccupante grido d'allarme.

2013_gerard_lopez_lotus

Lotus non è l’unica scuderia a dover risolvere problemi di natura finanziaria. Gerard Lopez, proprietario del team inglese, ha infatti rivelato che la maggior parte delle scuderie presenti nel circus sta vivendo una non facile situazione economica. “L’80% dei team presenti in Formula 1 attraversa contingenze non migliori delle nostre – ha commentato il manager, intervistato da f1news.ru –. Se la metà di questi team decidesse di abbandonare la Formula 1, beh… il campionato andrebbe al collasso”. Lopez ha poi ammesso che trovare sponsor o finanziatori è al momento estremamente complicato.

“Posso andare da uno sponsor e dirgli ‘voglio commercializzare milioni di automobili ibride o che utilizzano energia presa da fonti rinnovabili’. In quel caso mi risponderebbe ‘Wow! Vediamo cosa sapete fare!” – la sua amara riflessione –. Ma non ricevo la stessa risposta se chiedo informazioni per sponsorizzare un team di Formula 1, nonostante sia uno fra gli eventi sportivi più seguiti al mondo”. Il manager ha da qualche giorno tranquillizzato Kimi Raikkonen, vittima delle circostanze che il suo ex team deve ancora risolvere e creditore per una cifra che immaginiamo decisamente cospicua.

Sauber è un’altra scuderia ad aver affrontato problemi di natura economica, tanto da aver addirittura messo in discussione la permanenza nel circus. La scuderia svizzera ha poi raggiunto un accordo con tre enti russi, ovvero il Fondo nazionale per la cooperazione e gli investimenti, quello statale per lo sviluppo della Federazione nord-ovest e l’Istituto nazionale delle tecnologie aeronautiche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail