7 minuti e 26 secondi: la Nissan GT-R migliora ancora il suo tempo

Nissan GT-R al Ring

Sempre più veloce. Sempre più insolente nei confronti di Porsche che del vecchio Ring, il Nordscheleife, ne ha fatto una quasi bandiera sinonimo delle prestazione eccelse delle sue auto. Ma in Nissan con la nuova GT-R stanno giocando durissimo, e non a caso sono scesi sullo stesso campo di battaglia per far vedere di cosa sono capaci: bene, ora si è arrivati a 7:26.7.

O almeno così pare, perchè ad oggi c'è un (voluta?) mancanza di ufficialità come confermano i nostri cugini di Autoblog.it che, a ben vedere, ritengono anche questo parte di una efficace strategia di marketing.

In compenso Nissan qualcosa ha detto: ovvero che a stabilire il tempo in questione ci avrebbe pensato uba Model Year 2010 in versione stock e senza alcuna modifica di rilievo, che avrebbe così battuto di soli quattro decimi quanto fatto dalla Corvette ZR1.

Che è poi l'auto che detiene ad oggi il primato per le vetture di serie visto che sempre Nissan pochi giorni fa si era "fermata" ad un tempo di 7 minuti, 27 secondi e 56 centesimi.

Dove arriveremo? Ad oggi pare impossibile dirlo - il test driver della GT-R Toshio Suzuki aveva promesso un miglioramento di 5 secondi netti rispetto al primo tentativo, bersaglio per ora mancato - ma manca ancora all'appello la futura versione Spec-V. E la concorrenza non starà di certo a guardare...

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: