Rally dell'Acropoli. Resoconto 1^ tappa

Acropolis Solberg


Con una grandiosa prova spettacolo di 2.8 km ospitata nello stadio Olimpico, è partito il Rally dell'Acropoli. Tutte le attese sono per il successo di Gronholm e possibilmente per un arrivo molto attardato di Loeb visto il consistente vantaggio accumulato nella classifica di campionato.
Nella tappa odierna, dopo un avvio da leader da parte dell'alsaziano nella prova spettacolo, è passato al comando un Marcus Gronholm aggressivo, e vincente, su tutte le speciali. Il vantaggio finale accumulato su Loeb è di 35.5 secondi, un buon margine che di fronte alla fortuna del pilota della Citroen diventa risibile come dimostrato anche in Sardegna. Ai fini del campionato bisognerà saper attendere l'ultimo trasferimento di Domenica per poter sperare in una riapertura della contesa tra i due marziani del WRC. Nel frattempo a sottrarre ulteriori punti a Loeb potrebbe imporsi un Petter Solberg che occupa la seconda piazza a 26.3", la sua Subaru gommata Pirelli soffre ancora per le frequenti forature (tre) ed ha dovuto imbarcare due ruote di scorta che impediscono allo svedese di poter gestire la guida a proprio piacimento vista l'ulteriore zavorra di 27 kg, ma questo non gli ha impedito di presentarsi quasi sempre dietro al tempo di Gronholm.
Racchiuse in quaranta secondi si trovano poi le posizioni di Hirvonen a 1'15.9" seguito da Duval con la rinata Skoda ed altre sei auto con le quali è battaglia aperta per il miglior piazzamento e per la zona punti.
Tutto risulta più chiaro leggendo la classifica di tappa stilata dopo l'ultima speciale.

Mirco Baldacci sta invece mantenendo una splendida quarta piazza tra le N4 a 1'09.7" di distacco da Gabriel Pozzo primo davanti ad Al-Attiyah e Teiskonen.


Classifica Generale

1 M. GRÖNHOLM 1:19:45.7
2 P. SOLBERG +26.3
3 S. LOEB +35.5
4 M. HIRVONEN +1:15.9
5 F. DUVAL +1:29.4
6 M. STOHL +1:38.1
7 H. SOLBERG +1:39.8
8 T. GARDEMEISTER +1:42.1
9 D. SORDO +1:47.4
10 J. VÄLIMÄKI +1:50.5
11 X. PONS +1:54.1


[Foto: acropolisrally.gr]




Mirco Baldacci Acropolis Rally

  • shares
  • Mail