Davide Rigon tra scuderia Ferrari e FIA WEC nel 2014

Davide Rigon si muoverà su due fronti nel 2014, con l’impegno a tempo pieno nel FIA WEC e come collaudatore della Scuderia Ferrari.

rigon

Dopo un 2013 illuminato da ottimi risultati nei Campionati Blancpain Endurance Series, International GT Open, FIA WEC, al volante di una Ferrari 458 GT, Davide Rigon guarda alla stagione in corso, che lo vedrà ancora impegnato nel World Endurance Championship, sulla stessa vettura.

Così si rinnova l’azione in pista con il “cavallino rampante”, il cui logo campeggerà sulla sua tuta anche in altri ambiti, grazie al prolungamento del rapporto con la Scuderia Ferrari.

Il talentuoso pilota veneto sarà infatti a disposizione della squadra nelle stagioni 2014 e 2015, proseguendo una collaborazione iniziata nel 2011, coprendo il ruolo di collaudatore. Accanto all’intenso programma al simulatore F1, Davide potrà partecipare alle sessioni di prove di sviluppo della monoposto.

Sul piano strettamente agonistico, Rigon è pronto a sostenere la sfida del FIA WEC, al posto guida della 458 GT di AF Corse, che vanta tre successi iridati all’attivo. Il suo obiettivo, come quello degli uomini di Amato Ferrari, è confermarsi ai massimi livelli mondiali, dopo le splendide performance dello scorso anno, testimoniate dal successo a Shanghai, dai due secondi posti in Bahrain e San Paolo e dal quarto posto del Fuji.

Fra le novità che si affacciano all’orizzonte del pilota gestito da Minardi Management si segnala il debutto alla 24 Ore di Le Mans, leggendaria gara dell’endurance in programma nel weekend del 15 giugno. Sarà una prova importante per lui, dove cercherà di brillare al meglio. Massimo impegno anche negli altri sette palcoscenici della serie, che farà tappa su altri impianti prestigiosi, come Silverstone e Spa-Francorchamps.

Foto | Minardi.it

  • shares
  • Mail