F1 2014: Ferrari, tre collaudatori per la F14 T

La scuderia di Maranello ha confermato il trio dello scorso anno: Marc Gené, Pedro De la Rosa e Davide Rigon

TEST PRE-CAMPIONATO F1/2014 JEREZ DE LA FRONTERALa Ferrari F14 T ha avuto un buon inizio d’anno nei test di Jerez, ma il lavoro è appena all’inizio e la monoposto avrà bisogno di continui sviluppi per poter progredire e restare competitiva per tutto il corso del Mondiale 2014. E, come sempre, l’impegno non sarà affidato esclusivamente ai due piloti titolari Fernando Alonso e Kimi Raikkonen, ma sarà fondamentale l’aiuto dei collaudatori. Saranno tre i piloti ad effettuare test ed anche altre attività commerciali, a disposizione della scuderia di Maranello: Davide Rigon, Marc Gené e Pedro de la Rosa.

Tutti erano già nell’organico del Cavallino nella passata stagione e sono stati confermati. Per Gené, che l’anno scorso è stato anche uno dei commentatori della Formula 1 su Sky, si tratta addirittura del decimo anno, con l’ingresso in Ferrari nel novembre 2004. E, visto l’addio di Felipe Massa, è diventato il pilota con maggior militanza in rosso. Secondo anno di collaborazione con la Scuderia per l’altro pilota spagnolo, mentre al driver vicentino è stato rinnovato il contratto in scadenza, con un nuovo accordo biennale.

Iniziato con alcuni test al simulatore, il lavoro di Rigon è culminato lo scorso anno con la partecipazione alle prove di Silverstone. Inoltre, il pilota di Thiene difenderà i colori di AF Corse nel Campionato del Mondo FIA Endurance, alla guida di una delle 458 GT2 campioni del mondo lo scorso anno. Nel frattempo, i tecnici e gli ingegneri della Ferrari stanno elaborando e valutando i dati ottenuti nella quattro giorni spagnola, per valutare le modifiche da fare sulla F14 T per i test in Bahrain di metà febbraio.

  • shares
  • Mail