Campionato Europeo Rally FIA auto storiche: Da Zanche punta alla gloria

Sono alte le ambizioni di Lucio Da Zanche, che punta al vertice del Campionato Europeo Rally FIA Auto Storiche 2014, al volante di una Porsche 911 RSR.

Il nome di Lucio Da Zanche gode di buona fama nel mondo delle corse. Dopo aver vinto due titoli tricolori fra le auto storiche, il pilota di Bormio guarda ora con forti ambizioni al campionato continentale della specialità. L’obiettivo è l’alloro finale.

Ad aprire la stagione agonistica dell’asso valtellinese sarà il Rally di Spagna, prova inaugurale del Campionato Europeo Rally Auto Storiche, in programma a fine mese in suolo iberico.

Da Zanche difenderà i colori della scuderia Piacenza Corse, su una Porsche 911 RSR del team Pentacar-Sanremo Trading. L’assistenza alle note sarà fornita dal navigatore Giulio Oberti. Fondamentale un buon risultato nelle prime quattro gare del calendario, perché queste presentano un alto coefficiente di punteggio.

Sarà fondamentale conseguire quanti più punti possibile per riuscire poi a programmare al meglio la parte centrale del 2014, valutando eventuali ulteriori impegni prima del rush finale con le prove classiche di fine stagione (due delle quali in Italia: in Friuli con l'Alpi Orientali e all'Elba).

Queste le parole di Lucio, prima degli impegni operativi: “Sono molto curioso e un po' emozionato. Ci aspettano appuntamenti molto impegnativi, con sfide inedite e di elevato profilo. Di questi tempi, tutt'altro che semplici, posso ritenermi fortunato, ma sono sicuro che se non avessi dimostrato quanto visto nel recente passato ora non avrei questa opportunità. Sarà un 2014 molto stimolante”. I tifosi italiani sono pronti a gioire con lui.

  • shares
  • Mail