Ferrari Racing Days a Sepang: grande festa in Malesia

Si sono chiusi in modo felice gli eventi del “cavallino rampante” a Sepang, per i primi Ferrari Racing Days in terra malese.

Passione “rossa” al comando in Malesia, per i primi Ferrari Racing Days nel paese asiatico. L’evento ha suscitato grandi emozioni nei protagonisti e nel pubblico, con momenti memorabili destinati a fissarsi per sempre nei ricordi dei presenti.

In una tela di grande passione, il mito del “cavallino rampante” ha brillato con il solito splendore nella vetrina che ha fatto da sfondo alla festa, che si è chiusa con la più grande parata di Ferrari private mai vista in Malesia.

2014 Ferrari Challenge Round 1-Sepang-Race 2

Le vetture di Maranello hanno girato a lungo e a bassa velocità, per permettere al pubblico sulle tribune di godere al meglio di questo magico spettacolo. Più che auto, le opere della casa emiliana sono dei capolavori di stile, tecnologia e passione, destinate ai veri intenditori, anche se in pochi possono permettersele. Sognarle, però, non comporta spese, come dimostra l’amore per queste creature che si riscontra in ogni angolo del mondo.

Anche a Sepang non sono mancate le atmosfere racing, per tenere fede al nome dell’evento. Ecco allora l’esibizione di tre vetture di Formula 1 Clienti, che hanno girato a lungo sulla pista ricreando alla perfezione l’atmosfera dei Gran Premi.

I modelli? Decisamente speciali: le due F2001 iridate dei tempi di Michael Schumacher e la F2007 che ha vinto il titolo con Kimi Raikkonen. Queste monoposto hanno deliziato gli spettatori, come le FXX e le 599XX, auto laboratorio per i clienti collaudatori, capaci di esaltare al ritmo delle loro sofisticazioni e delle rombanti melodie del loro motore. Ospite d’onore della manifestazione è stato il pilota spagnolo Marc Gené, tester della Scuderia Ferrari.

  • shares
  • Mail