Scorpacciata di gare a Magione con GT, Formula 3, Prototipi e Turismo




Se siete a tiro di Magione (PG) non perdetevi questo weekend di gare. Diversamente dal solito si potranno vedere nello stesso giorno i Campionati italiani di Gran Turismo, Turismo, Formula 3 e Prototipi.
Per le GT si tratta già del quarto appuntamento stagionale, che vivrà su serrate battaglie in tutte le classi. Nella GT1 continua il derby tra le Maserati della Playteam Sarafree e della RacingBox (in foto). Per Luca Cappellari della RacingBox si presenta l'imperativo di colmare il gap che lo separa in classifica da Giannoccaro e Vilander (Playteam), mentre Kessel e Chiesa (Ferrari 575 Team Kessel) cercheranno ancora una volta di approfittare delle battute a vuoto degli avversari per rimanere vicini alla vetta. Punto interrogativo ancora una volta sulla capacità di vedere il traguardo della velocissima Saleen S7R di Montermini e Lancieri, che a Vallelunga, nonostante problemi meccanici, forature e drivetrought, ha finalmente segnato i primi punti, con un terzo ed un quarto posto.
La GT2 da parte sua offrirà ancora una volta il miglior spettacolo, con una lotta serrata, ruota a ruota, tra le Ferrari di Villorba Corse, Victory e Playteam, e la Porsche della Star Service.
Le Classi GT3 e Cup vedranno ancora nuovi arrivi, permettendo ai numeri complessivi del campionato di consolidarsi ulteriormente. In GT3 in particolare proseguirà l'inedita lotta tra le Viper della Racing Box e le Gallardo della Mik Corse, protagoniste di vari numeri a Vallelunga.



Per il Campionato Italiano di Formula 3, si tratterà del terzo appuntamento della stagione, da disputarsi ancora su 2 manches. Dopo le prime 4 manches ad Adria ed Imola, la classifica è quanto mai "corta", coi primi tre racchiusi in 2 punti, ed il quarto a soli 4 punti dalla vetta. Stiamo parlando di Michele Rugolo (31 punti, 2 vittorie, in foto), Mauro Massironi (30 punti), Alex Frassineti (29 punti, 1 vittoria) e Davide Rigon (27 punti, 1 vittoria). La lotta per la vittoria in gara non sarà, ovviamente, limitata a questi quattro conduttori. Tra i giovani leoni impazienti di unirsi al gruppo di testa, si possono citare Crestani, Marchese, Terranova, Federico Glorioso, Manuele Gatto e Faccioni.



Il Campionato Italiano Prototipi, arrivato alla terza gara, vedrà l'inserimento di nuovi contendenti nella lotta che finora ha riguardato principalmente l'Osella Honda di Fabio Francia e le Lucchini BMW di Filippo Francioni, Davide Uboldi (in foto) e Marco Di Daio. Sono attese infatti le nuove Norma CN4 di Ghiotto e Serafini, mentre il giovane asso della Formula Junior Francesco Sini debutterà al volante di una Picchio-BMW SR2.


Dulcis in fundo il Campionato Italiano Turismo, che gode, nella classe 2000, di una buona salute, con 23/25 auto in griglia, e una grande varietà di mezzi, come Peugeot 206, Alfa Romeo 147 e 156, BMW 320, Ford Fiesta e Renault Clio. E' Marco Brogi, con la sua Peugeot 206 (in foto), a guidare la classifica dopo 2 gare, inseguito da Pietro Moretti (Alfa 147), Andrea Bacci (Peugeot 206) e Ambrogio Fontecchia (Alfa 147).
Classifiche dettagliate, risultati e foto sul sito ACISport.
Programma delle gare sul sito ufficiale dell'autodromo di Magione.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: