F1: la Fota non vuole il Kers nella stagione 2010

kers

La Fota ha deliberato a maggioranza la rinuncia al Kers a partire dalla prossima stagione. L'associazione dei costruttori, molto attiva in questo periodo nel definire le linee strategiche del futuro, manifesta così le sue perplessità sul costoso dispositivo.

Difficile capire se l'eliminazione del sistema di recupero e riutilizzo dell'energia rientri nelle condizioni vincolanti che i team hanno posto alla Fia per il 2010, ma il fatto che la decisione sia maturata la scorsa domenica lascia ipotizzare una risposta negativa.

Fino ad oggi il Kers non ha trovato una buona accoglienza nel Circus, tanto che in Turchia lo hanno utilizzato soltanto Ferrari e McLaren. Quindi la decisione della Fota non è stata sofferta, visto il naturale rigetto delle squadre. Solo Mario Theissen, in qualità di rappresentante della Bmw, si è espresso in termini diversi: "Abbiamo votato a favore del Kers, ma come in tutte le decisioni della Fota dobbiamo accettare quello che vuole la maggioranza".

Dal punto di vista tecnico, l'attuale normativa prevede l'obbligatorietà del sistema a partire dal 2010. Nel frattempo le cose potrebbero cambiare, sia nel caso che i grossi costruttori decidano di restare nel mondo dei Gran Premi che in quello in cui decidano di allestire un campionato alternativo. Anche in questo caso ci tocca aspettare per conoscere la fine della telenovela.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina: