Champ Car a Portland



Vittoria di AJ Allmendinger a Portland, il successo di AJ coincide col cambio di team avvenuto proprio prima della gara, passando dal RuSport al Forsythe. Per la prima volta dall’inizio del campionato la vittoria sfugge a Bourdais, la sua vettura questa volta è stata meno competitiva del solito. Ma non gli sfugge il terzo posto che lo mantiene più che saldamente in testa al campionato. A insidiare Allmendinger ci pensa l’ex compagno di squadra Justin Wilson che tenta un attacco nel finale spiattellando una gomma.

Di seguito la classifica.

1 - AJ Allmendinger - Forsythe - 105 giri in 1.48'32"853

2 - Justin Wilson - RuSport - a 5"420

3 - Sebastien Bourdais - Newman/Haas - a 6"005

4 - Bruno Junqueira - Newman/Haas - a 36"368

5 - Cristiano Da Matta - RuSport - a 39"551

6 - Dan Clarke - HVM - a 50"287

7 - Paul Tracy - Forsythe - a 52"479

8 - Nelson Philippe - HVM - a 52"677

9 - Andrew Ranger - Conquest - a 1 giro

10 - Oriol Servia - PKV - a 1 giro

11 - Alex Tagliani - Australia - a 1 giro

12 - Charles Zwolsman - Conquest - a 2 giri

12 - Katherine Legge - PKV - a 2 giri

13 - Mario Dominguez - Coyne - a 2 giri

14 - Jan Heylen - Coyne - a 2 giri

15 - Toni Kasemets - Rocketsports - a 3 giri


Justin Wilson secondo

Bourdais terzo

Foto del titolo: AJ Allmendinger

Foto:motorsport.com

  • shares
  • Mail