Targa Florio Rally 2014: prova spettacolo a Collesano, dove sorge il Museo Targa Florio

Mentre è in corso la sfida di Sanremo, novità importanti giungono dalla Sicilia, con la scelta del centro abitato di Collesano per la prova spettacolo del Rally Targa Florio 2014.

targa

La Targa Florio è la terza prova del Campionato Italiano Rally 2014. Il mitico appuntamento siciliano andrà in scena nel weekend dell’11 maggio, con una sorpresa capace di fare la gioia degli appassionati: Collesano sarà teatro della prova spettacolo, in programma nelle vie urbane.

Lo show entrerà nel vivo il 9 maggio, al termine della prima tappa della sfida tricolore. Saranno interessate dalla prova le vie: Palermo civico 48 (C.O), Mercato civico 4 (Start), Scillato, Paolo Schicchi, piazza della Fiera, Montegrappa. Cavalieri di Vittorio Veneto, Polizzi, Isnello all’intersezione con Principe Amedeo, intersezione con Cavour (Stop). Sviluppo totale 1.350 metri.

Si tratta di una notizia che fa contenti gli sportivi, perché celebra il legame, forte e inscindibile, fra Collesano e la corsa madonita, amata in modo incredibile dal popolo collesanese, sempre pronto ad abbracciare con affetto il corteo delle rombanti auto e dei cavalieri che ne gestiscono le danze. Qui i motori sono nel cuore di tutti.

TARGA FLORIO RALLY: NEL 2013 SUCCESSO PER ANDREUCCI SU PEUGEOT

Ricordiamo che nel piccolo Comune in provincia di Palermo sorge il Museo della Targa Florio, che si appresta a festeggiare il decimo anniversario. Una ricorrenza importante, per una realtà di riferimento nel settore. Sono previste iniziative di spessore per celebrare il compleanno. Di queste vi racconteremo successivamente.

Sono passati dieci anni da quando la struttura è diventata una felice realtà, grazie all’impegno e alla dedizione di un grande uomo di nome Giacinto Gargano, con il sostegno dell’amministrazione comunale e di alcuni amici.

Ospitato in un ex convento domenicano, il museo offre al visitatore un percorso ideale per scoprire la lunga storia della fantastica corsa madonita. Al suo interno, in un ambiente raffinato ed elegante, trovano spazio la prima Targa Florio in oro e smalto realizzata nel 1906 da Lalique, i trofei in bronzo vinti da Vaccarella e Pucci, fotografie di auto rombanti, manifesti, libri, tute, caschi, modelli ed altro ancora. Il visitatore viene accolto da una suggestiva statua in bronzo di don Vincenzo Florio, fondatore dell’eroica sfida.

Assetto del comitato di gestione:

-Daniela Zisa (Presidente Fondazione Targa Florio – Roma)
-Angelo Pizzuto (Presidente Automobile Club – Palermo)
-Antonino Colombo
-Rosario Scelsi
-Angelo Sticchi Damiani (Presidente ACI Italia e Vicepresidente FIA)

Presidente è il sindaco pro-tempore del Comune di Collesano Giovanni Meli

Presidente Onorario, sin dalle origini, è il mitico pilota Nino Vaccarella

Al comitato di gestione si affianca una struttura operativa, così composta:

-Giovanni Cuccia
-Filippo Dispenza
-Giovanni La Placa
-Nicola Crisanti

Foto | Comune.collesano.pa.it

  • shares
  • Mail