Ecclestone invita la Fia e la Fota alla tregua

ecclestone

Dopo la pubblicazione dell'elenco delle squadre iscritte al prossimo Campionato del Mondo di Formula 1 la polemica tra la Fia e la Fota è tornata a farsi rovente, riducendo i margini di trattativa per riportare la pace nel mondo dei Gran Premi. La scelta di inserire d'ufficio i nomi di Ferrari, Red Bull e Toro Rosso viene vista da molti con una provocazione, che non aiuta a recuperare il sereno.

Questo atteggiamento ha reso ancora più acute le ostilità, facendo esplodere l'insofferenza verso l'attuale governance del Circus. Anche il comunicato dell'Acea, che raggruppa i costruttori europei, manifesta a chiare lettere il disagio per una condotta poco saggia da parte della Federazione Internazionale dell'Automobile.

I team della Fota sono stanchi di Max Mosley e vorrebbero bypassarlo, ricorrendo direttamente al Consiglio Mondiale del Motorsport. Questo è quanto sostiene il The Times, che mette in evidenza come i membri dell'associazione gradirebbero un deciso cambio di rotta. Di fronte a questo crescente livore, Bernie Ecclestone invita alla pacatezza: "Vorrei chiedere a tutti, invece di gettarsi fango in faccia in pubblico o alle spalle l'un l'altro, di stare calmi e lasciare che le cose si calmino un poco".

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: