F1, gomme Pirelli per il GP Cina 2014 e i successivi

L’universo dorato del Circus si avvicina a un nuovo appuntamento del calendario agonistico: il Gran Premio di Cina di Formula 1. Pirelli è pronta a fare la sua parte.

pirelli

Pirelli si prepara ad affrontare il Gran Premio di Cina di Formula 1, quarto atto della stagione sportiva 2014. Sulla pista di Shanghai, il costruttore italiano ha deciso di portare le P Zero White Medium e P Zero Yellow Soft, ritenute la scelta migliore tenuto conto dei dati raccolti fino ad oggi e delle caratteristiche del tracciato della “Grande Muraglia”.

Ai team toccherà l’onere di confezionare le strategie più efficaci per sfruttare al meglio il pacchetto. Come già riferito in altre circostanze, si può dire che le gomme 2014 sono più consistenti e durevoli rispetto a quelle 2013, senza per questo compromettere le prestazioni.

QUESTA LA SCELTA FATTA PER SAKHIR

Pirelli guarda pure avanti ed ha già scelto le mescole che verranno utilizzate nei Gran Premi di Spagna, Monaco e Canada. A Barcellona, per le sollecitazioni indotte sulle gomme dal circuito di Montmelò, entreranno in azione i due pneumatici più duri del range: P Zero Orange hard e P Zero White medium.

Scelta opposta per Monaco e Canada, che richiedono alto grip meccanico, dove Pirelli porterà le due mescole più morbide della gamma: P Zero Yellow soft e P Zero Red supersoft. Le scelte, adeguatamente ponderate dai tecnici italiani, sembrano perfettamente congrue alla missione.

Ricordiamo che in questa prima fase del campionato si è registrata in pista una grande incisività da parte delle Mercedes, capaci di dettare il ritmo senza particolari problemi. Gli altri seguono a distanza più o meno marcata, ma con il dovere di svolgere molto lavoro per cercare di ricucire il margine di svantaggio nei confronti delle “frecce d’argento”.

  • shares
  • Mail