Dimissioni Stefano Domenicali: al suo posto in Ferrari arriva Marco Mattiacci

Stefano Domenicali lascia Ferrari! Al suo posto subentra Marco Mattiacci, ad della filiale statunitense. La notizia è stata confermata dal Cavallino poco dopo mezzogiorno.

Stefano Domenicali

Aggiornamento ore 13:31 - La conferma ufficiale giunge alle ore 12:13, per mezzo di un comunicato stampa. "La Ferrari ha preso atto delle dimissioni di Stefano Domenicali e lo ringrazia per avere servito l’azienda con grande dedizione in ruoli di crescente responsabilità per 23 anni. A Stefano Domenicali gli auguri più sinceri per il futuro".

Stefano Domenicali avrebbe rassegnato le proprie dimissioni da team manager della Scuderia Ferrari. La notizia deve ancora ricevere i crismi dell’ufficialità, ma nel frattempo è stata già ripresa dai siti di mezzo mondo. Pare infatti che il manager imolese abbia alzato bandiera bianca in seguito alla grave crisi di risultati. Domenicali potrebbe venir sostituito da Marco Mattiacci, attuale presidente e amministratore delegato di Ferrari Nord America e fedelissimo del presidente Luca di Montezemolo.

LE PAROLE DI MONTEZEMOLO

Proprio quest’ultimo avrebbe nei giorni scorsi alluso al ribaltone. Montezemolo, intervenuto venerdì al museo Ferrari di Maranello, ha ammesso che “lavoreremo giorno e notte per migliorarci e prenderemo le decisioni che dobbiamo prendere”. 48 anni, laureatosi in Economia e Commercio all'Università di Bologna, Domenicali ha iniziato a lavorare in Ferrari dal 1991. Dal 1 gennaio 2008 occupa il ruolo di Direttore della Gestione Sportiva, carica rimasta vacante dopo il passaggio di Jean Todt alla presidenza della FIA.

(post in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: