Gp Cina F1 2014: Alonso "Miglioriamo, sono curioso per la gara"

Lo spagnolo è abbastanza soddisfatto del quinto posto, mentre Raikkonen è ancora una volta deluso

F1 Grand Prix of China - Qualifying

I risultati delle prove libere di ieri avevano forse illuso un po’ e le qualifiche hanno forse deluso i tifosi Ferrari. C’era però la pioggia e, in queste condizioni, era più complicato riuscire a tenere il passo delle rivali, mentre per la gara di domani è previsto tempo discreto, seppur ancora con temperature più basse del previsto. “Il venerdì facciamo spesso bene - ha detto Fernando Alonso, subito dopo il termine delle qualifiche, concluse in quinta posizione - poi il sabato tutti tirano fuori il loro meglio e noi siamo un po’ indietro”.

GP CINA: HAMILTON IN POLE, ALONSO QUINTO

Lo spagnolo è comunque abbastanza fiducioso per la gara ed è, soprattutto, soddisfatto della crescita della F14 T: “Abbiamo fatto un buon weekend per ora, i piccoli miglioramenti ci sono stati e quello è al 100% sicuro, poi per la Spagna ci saranno altre novità - ha proseguito - Sono curioso per domani, dobbiamo non perdere il treno dai leader, stare il più vicino possibile a loro e prendere punti importanti. Sperando di essere vicini al podio”. Salire tra i primi tre sarebbe una grande iniezione di fiducia, ma Fernando non si sbilancia e non risponde: “Saremo più avanti rispetto al Bahrain”.

Chi non può per nulla sorridere, invece, è Kimi Raikkonen. Il finlandese non è ancora riuscito a trovare il feeling con la F14 T e continua il suo inizio di stagione molto complicato, questa volta non riuscendo a qualificarsi per la fase finale delle prove ufficiali: “Ho avuto qualche piccolo problema al cambio - ha commentato - E’ stata una sessione difficile, vedremo domani”. Dovrà fare una gara in rimonta, partendo dall’undicesima posizione conquistata in queste qualifiche. Non sarà per nulla facile, soprattutto in un momento sicuramente difficile anche a livello psicologico.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail