F1: Lauda "Facile dominare come la Red Bull, Mercedes eccezionale"

L'ex pilota della Ferrari: "Mai nessuno aveva dominato così, con un regolamente completamente nuovo"

F1 Testing in Bahrain - Day Two

La Mercedes sta dominando la stagione 2014 di Formula 1, un po’ come è avvenuto l’anno scorso per la Red Bull e Sebastian Vettel. Due monoposto nettamente superiori al resto della concorrenza, in grado di vincere ogni gara, lasciando agli avversari solamente le briciole e qualche posto sul podio, senza poter però mai lottare per la vittoria. Ma sono meglio le nove vittorie in fila 2013 del campione del mondo in carica oppure le quattro della coppia Rosberg-Hamilton di questo avvio della nuova stagione?

NICO ROSBERG E LA MODA DEL SELFIE

Niki Lauda non ha alcun dubbio e vota per la sua Mercedes, utilizzando anche parole che non faranno certamente piacere ai rivali anglo-austriaci. “Se hai i motori dell’anno scorso è facile vincere nove gare di fila, come fatto da Vettel – ha detto – Ma farlo ora, con tutto nuovo, è qualcosa di eccezionale”. La differenza è ovviamente nel regolamento, completamente cambiato, con le nuove power unit e tante altre novità, per una delle (o forse la) rivoluzioni principali della storia della Formula 1.

Ovviamente si tratta di un giudizio di parte, visto che Lauda è il presidente non esecutivo della scuderia tedesca, anche se in pochi si aspettavano potesse esserci una monoposto così dominante, quando si parlava della nuova era del circus, prima dei test invernali. “Altri hanno comandato così nel passato – chiude l’ex pilota della Ferrari ad Autosport – ma mai nel primo anno con un regolamento completamente nuovo”. Voi cosa ne pensate? Ha ragione oppure è un giudizio condizionato dal suo ruolo? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail