Ferrari F1: Allison "Alonso straordinario, Raikkonen lavora bene"

Il direttore tecnico di Maranello è ottimista per Barcellona: "Stiamo imparando a tirare fuori le prestazioni"

F1 Testing in Jerez - Day One

Pur con un inizio di campionato assolutamente inferiore alle attese, c’è un certo ottimismo in casa Ferrari verso il Gp di Spagna. Saranno i progressi visti sulla F14 T nell’ultima gara in Cina o per il sempre benvenuto ritorno in Europa, ma il Cavallino è fiducioso di poter tornare competitivo a Barcellona, dove l’anno scorso fu Fernando Alonso a trionfare. “Stiamo imparando a tirare fuori le prestazioni dalle nuove regole – ha spiegato il direttore tecnico James Allisone contiamo di rendere la nostra vettura più competitiva”.

GP SPAGNA: LA GARA DI CASA PER FERNANDO ALONSO

Arrivare a ridosso delle Mercedes appare ancora un obiettivo piuttosto lontano, ma va almeno confermato quanto visto tre settimane fa, con la rossa davanti a Red Bull e McLaren. Le tre settimane di lavoro sono servite proprio per nuovi aggiornamenti: “La chiave per una stagione positiva è continuare a migliorare ad ogni gara, portando un significativo aumento di prestazione”. Quello notato (almeno sulla vettura di Alonso) a Shanghai, dove è arrivato il primo podio stagionale per la scuderia di Maranello.

Pur ovviamente in ritardo dai leader del campionato, lo spagnolo sta disputato una buona stagione: “Con Fernando abbiamo visto uno straordinario livello di prestazione, ha tirato fuori ogni punto possibile da ciascuna situazione”. Diverso il discorso per Kimi Raikkonen, con in finlandese ancora a caccia del feeling con la F14 T ed un sesto posto come miglior risultato stagione: “Sta lavorando molto bene con il team – ha chiuso Allison – La classe è indiscutibile, sono sicuro saremo in grado di vedere con i risultati in pista questo lavoro”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail