Rally: Abarth sul podio in Russia con Basso



Due Abarth Grande Punto S2000 hanno conquistato altrettanti podi nelle gare nelle quali erano impegnati i suoi piloti ufficiali. Giandomenico Basso e Mitia Dotta hanno concluso al terzo posto il Rally di Russia, sesto appuntamento dell’Intercontinental Rally Challenge. Stesso risultato per Luca Rossetti, con Matteo Chiarcossi nel Rally San Crispino, sesta gara del Campionato Italiano.

Grazie al risultato ottenuto nel difficile Rally di Russia Basso guadagna una posizione nella classifica del campionato, che lo vede ora 4°.

Nell’ultima tappa del Rally di Russia note positive per il giovane finlandese Anton Alen, in coppia con Timo Alanne. Grazie alla regola del “superrally” è ripartito e, seppur penalizzato di 10 minuti, è riuscito a risalire sino al 6° posto, prendendosi anche la soddisfazione di vincere una prova speciale.

Il prossimo appuntamento dell’Intercontinental Rally Challenge è il Rally di Madeira, in programma sull’isola portoghese dal 30 luglio al 1° agosto.

Classifica Rally di Russia: 1. Hanninen-Markkula (Skoda Fabia S2000) in 1 ora 45’15”2; 2. Kopecky-Stary (Skoda Fabia S2000) + 1’20”9; 3. Basso-Dotta (Abarth Grande Punto S2000) a 4’06”0; 4. Wilks-Pugh (Proton Satria S2000) + 6’33”0; 5. Wittman-Ettel (mitsubisgi Lancer) + 9’07”1; 6. Alen-Alanne (Abarth Grande Punto S2000) + 12’30”8.

Classifica Piloti IRC: 1. Jan Kopecky (Skoda) 31; 2. Kris Meeke (Peugeot) 30; 3. Freddy Loix (Peugeot) 24; 4. Giandomenico Basso (Abarth) 17; 5. Nicolas Vouilloz (Peugeot) e Joha Hanninen (Skoda) 14.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: