F1 test Barcellona 2014: il miglior tempo è di Chilton

La prima giornata di test al Montmelò ha riservato non poche emozioni: merito della pioggia e delle numerose uscite, che hanno costretto i commissari ad esporre più volte la bandiera rossa.

2014_max_chilton

Max Chilton è risultato il più veloce al termine della prima giornata di test sul circuito del Montmelo, precedendo Charles Pic e Lewis Hamilton. L’inglese della Marussia ha registrato un crono di 1’26’’434 minuti, stabilito a 10 minuti dalla bandiera a scacchi e con pneumatici super soft. Chilton precede lo spagnolo di 227 millesimi ed Hamilton di 240 millesimi.

La giornata si era aperta all’insegna del maltempo, tanto da costringere i commissari a sventolare la bandiera rossa in quattro occasioni: una di queste per ‘colpa’ di Kimi Raikkonen, vittima della rottura del motore. I piloti hanno girato al mattino con pneumatici da bagnato ed intermedi, registrando però tempi decisamente elevati: il miglior crono è stato registrato da Lewis Hamilton (1’44’’291). I test riprendono alle 13, quando un pallido sole fa capolino fra le nuvole.

LE VICISSITUDINI DI KIMI RAIKKONEN, OUT PER LA ROTTURA DEL MOTORE

Tempo un’ora e mezza e la pioggia inizia di nuovo a cadere, obbligando i team a rifugiarsi nei box. La tarantella non è ancora conclusa, perché – una volta tornati tutti i pista – vengono di nuovo esposte le bandiere rosse: prima in seguito all’uscita di Buemi, e poi dopo l’errore di Raikkonen. Dopo la bandiera verde il più lesto è Chilton.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail