F1, Schumacher smentisce un ruolo alla Brawn

schumacher brawn

Il circuito del Nurburgring ha confermato la fase di pieno splendore della Red Bull, con la doppietta firmata da Mark Webber e Sebastian Vettel. Ma il tracciato tedesco è stato lo sfondo sul quale si sono alimentate diverse voci, compresa quella di un futuro di Michael Schumacher alla Brawn GP, nelle vesti di manager.

Non è una novità che nel periodo estivo si intensifichi il dibattito sulle mosse di mercato, anche se non sempre le ipotesi prospettate sono credibili. Il pilota tedesco ritiene che quanto circolato in Germania non corrisponda al quadro attuale della situazione: "Se volessi lavorare avrei delle opzioni, ma per il momento non è quello che desidero".

Così il grande campione, oggi consulente della Ferrari, smentisce il suo coinvolgimento nel 2010 in seno al team di Brackley, fondato e diretto da Ross Brawn, con cui l'asso di Kerpen ha lavorato con successo negli scorsi anni.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: