GP Monaco F1 2014: Rosberg davanti a tutti, poi Hamilton e Ricciardo. Quarto Alonso

GP Monaco F1 2014: Il tedesco della Mercedes resiste in parteza e tiene a distanza il compagno di team, che si allontana poi nel finale e deve difendersi da Ricciardo. Quarto Alonso, 12° Raikkonen.

a:2:{s:5:"pages";a:7:{i:1;s:0:"";i:2;s:26:"GP Monaco F1 2014: La gara";i:3;s:32:"GP Monaco F1 2014: le qualifiche";i:4;s:51:"GP Monaco F1 2014: Hamilton in testa nelle libere 3";i:5;s:49:"GP Monaco F1 2014: Alonso in testa nelle libere 2";i:6;s:65:"GP Monaco F1 2014: nelle libere 1 il miglior tempo è di Hamilton";i:7;s:25:"Orari e programmazione TV";}s:7:"content";a:7:{i:1;s:578:" 2014_nico_rosberg_gp_monaco

GP Monaco F1 2014: Nico Rosberg si aggiudica la gara di Montecarlo e scavalca Lewis Hamilton nella classifica generale. L'inglese chiude secondo e precede Daniel Ricciardo, autore di un finale all'arrembaggio. Quarto Fernando Alonso, davanti a Nico Hulkenberg, Jenson Button, Felipe Massa, Jules Bianchi, Romain Grosjean e Kevin Magnussen. Kimi Raikkonen chiude 12°, mentre Sebastian Vettel si ritira dopo un problema meccanico.

";i:2;s:6140:"

GP Monaco F1 2014: La gara

2014_gp_monaco

78° giro - Vince Nico Rosberg! Poi Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo.
78° giro - Il finlandese è scivolta fuori dalla zona punti.
75° giro - Raikkonen ha nel frattempo rotto il musetto e si è fermato ai box.
75° giro - Situazione concitatissimi: Ricciardo ha ormai preso Hamilton, complici anche i tanti doppiati.
73° giro - Ricciardo ha ormai raggiunto Hamilton.
72° giro - Il messaggio dell'ingegnere non era comunque inutile: Ricciardo è il più veloce in pista e potrebbe addirittura agguantare Hamilton.
71° giro - I meccanici informano Hamilton sul vantaggio nei confronti di Ricciardo (7 secondi), ma l'inglese vuole essere informato sul ritardo da Rosberg.
69° giro - Hamilton lamenta un problema ad un occhio e scivola a 4 secondi da Rosberg.
67° giro - Bianchi dovrà scontare una penalità di 5 secondi per falsa partenza.
65° giro - Rosberg, Hamilto, Ricciardo, Alonso, Hulkenberg, Magnussen, Button, Raikkonen, Massa e Bianci.
64° giro - Hamilton rincorre sempre di 1.2 secondi.
63° giro - Il pilota della Sauber ha sbattuto proprio all'ingresso della corsia di box, e si trova parcheggiato contromano. Anche in questo caso non verrà chiamata la safety car.
62° giro - Incidente per Gutierrez!
60° giro - Al momento sono 15 i piloti 'superstiti'.
57° giro - Nessun problema con la Williams di Bttas.
57° giro - Bottas rompe il motore! Il finlandese rimane in pista; vediamo se verrà di nuovo chiamata la safety car.
55° giro - Raikkonen è 10°.
52° giro - Si ritira Vegne. Il suo motore pare avere problemi.
51° giro - Fra Rosberg ed Hamilton ci sono 1.4 secondi.
47° giro - Vergne 'bussa' su Bianchi.
45° giro - Massa entra ai box e torna in pista 11°.
41° giro - A Rosberg viene ricordato che sta consumando più di tutti.
39° giro - Hamilton è staccato di 9 decimi.
36° giro - Raikkonen e Bianchi passano un Kobayashi in netta difficoltà.
34° giro - Kimi Raikkonen è 13°.
33° giro - Da valutare il sorpasso di Hulkenberg su Magnussen, avvenuto ancora in regime di safety car.
32° giro - Massa non si è ancora fermato, ed al momento è 5°.
30° giro - Rientra la safety car!
30° giro - Il finlandese aveva bucato!
29° giro - Incredibile in Ferrari! Raikkonen è stato richiamato ai box per sostituire i pneumatici ed ora chiude il gruppo!
27° giro - Tutti i piloti di testa rientrano ai box.
26° giro - Safety car in pista.
25° giro - Incidente per Sutil! Il tedesco è andato a sbattere all'uscita del tunnel.
25° giro - Inizia la seconda tornata di pit stop. Il primo a fermarsi è Grosjean.
24° gito Rosberg, Hamilton, Raikkonen, Ricciardo, Alonso, Magnussen, Vergne, Hulkenberg, Button, Botts, Massa, Gutierrez, Kobayashi, Bianchi, Sutil, Chilton, Ericsson, Grosjean. Ritirati Kvyat, Vettel, Perez e Maldonado.
21° giro - Fra Raikkonen e Ricciardo ci sono 2.3 secondi, fra l'australiano e Alonso 3.4 secondi.
20° giro - Hamilton si è avvicinato a Rosberg, dopo che quest'ultimo ha commesso un altro errore alla Mirabueau
19° giro - Chilton e Gutierrez dovranno fermarsi per un drive through.
18° giro - Vettel, Kvyat e Maldonado hanno avuto problemi alla Power Unit. Tutti e tre si sono ritirati.
18° giro - Rosberg è fra i piloti di testa quello ad aver consumato di più.
17° giro - Massa nel frattempo è entrato in zona punti (10°).
15° giro - Il finlandese sta girando sugli stessi tempi di Hamilton.
13° giro - Rosberg nel frattempo ha allungato su Hamilton: il margine è di circa 1.7 secondi.
12° giro - Raikkonen ha quasi 7 secondi da Rosberg, ma allo stesso tempo ha quasi 4 secondi di vantaggio su Ricciardo.
10° giro - Il vantaggio del tedesco su Raikkonen è salito quasi a 5 secondi!
8° giro - Giro veloce per Rosberg. Hamilton è lontano 8 decimi, Raikkonen 3.5 secondi.
7° giro - Si ritira Vettel!
6° giro - Hamilton tallone Rosberg.
5° giro - Vettel torna ai box, resta fermo oltre 30 secondi e poi riparte.
5° giro - Il finlandese però ha quasi 2.5 secondi di ritardo.
4° giro - Problemi per Vettel! Raikkonen è terzo.
4° giro - La safety car rientra nei box.
3° giro - Rasberg, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Alonso, Magnusse, Vergne, Kvyat.
2° giro - Primi pit stop.
1° giro - I giudici devono rimuovere la Force India di Sergio Perez, toccata da Button.
1° giro - Safety car!
1° giro - Raikkonen parte alla grande e supera Alonso e Ricciardo, a sua volta scavalcato da Vettel. Rosberg resta in testa.
14.00 - Maldonado resta piantato in griglia.
14.00 - Inizia il giro di formazione.
13.59 - La garà si sviluppa su 78 giri.
13.58 - La temperatura dell'asfalto è 17 gradi inferiore alle qualifiche (da 45° a 28°). Sarà un problema per le monoposto?
13.50 - 10 minuti al via della gara.

";i:3;s:4084:"

GP Monaco F1 2014: le qualifiche

2014_nico_rosberg_gp_monaco

GP Monaco F1 2014: Sarà Nico Rosberg a partire dalla pole position. Il tedesco si è messo alle spalle Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo, andando lungo alla Mirabeau e congelando di fatto i tempi. Sebastian Vettel partirà dalla quarta posizione, davanti alle Ferrari di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen.

15.01 - Rosberg in pole, seguito da Hamilton, Ricciardo e Vettel. Poi Alonso, Raikkonen, Vergne, Magnussen, Kvyat e Perez.
15.00 - Incredibile! Le bandiere gialle esposte dopo il lungo di Rosberg hanno di fatto decretato la fine delle qualifiche. Le posizioni sono rimaste quindi congelate.
15.00 - Termina la Q3!
14.59 - Errore di Rosberg! Va lungo alla Mirabeau.
14.59 - Rosberg si prepara al suo ultimo giro.
14.56 - Ricciardo è il primo dei big ad abbandonare i box.
14.55 - Mancano 5 minuti. Ancora un tentativo.
14.53 - Nemmeno il tempo di scriverlo e Rosberg, Hamilton, Ricciardo e Vettel lo hanno già migliorato!
14.53 - 1'16''792. Gran tempo di Alonso.
14.48 - Inzia la Q3!. Perez è il primo ad uscire.
14.40 - Accedono alla Q3 Hamilton, Rosberg, Vettel, Alonso, Ricciardo, Raikkonen, Kvyat, Magnussen, Vergne e Perez.

14.40 - Eliminati Hulkenberg, Button, Bottas, Grosjean, Maldonado e Massa. Il miglior tempo è di Hamilton.
14.39 - Termina la Q2!
14.35 - Mancano 5 minuti ed in questo momento sarebbero fuori Vergne, Perez, Bottas, Grosjean, Maldonado e Massa.
14.35 - Massa è l'unico a non essere ancora sceso in pista, per colpa dell'incidente con Ericsson nella Q1.
14.34 - Al momento vi sono le due Mercedes e le due Red Bulla una dietro l'altra. A seguire le due Ferrari.
14.30 - Alonso è quarto.
14.29 - 1'16''682. Rosberg sale in testa, dopo aver abortito il primo tentativo.
14.26 - Tutti montano le gomme super-soft.
14.25 - Inizia la Q2! Rosberg è il primo a scattare.

14.18 - Eliminati Ericsson, Kobayash, Bhilton Bianchi, Sutil e Gutierrez. Il miglior tempo è di Vergne.
14.18 - Termina la Q1!
14.17 - Manovra incomprensibile di Ericsson, che prova a scavalcare Massa ma in realtà lo trascina contro le barriere.
14.17 - Kvyat torna in pista con il nuovo musetto e si riporta in linea di galleggiamento.
14.13 - Lungo per Magnussen.
14.13 - A cinque minuti dal termine sono fuori Bianchi, Hulkenberg, Chilton, Kobayashi, Ericsson e Kvyat.
14:10 - In pista rimangono solo le due mercedes, le due Red Bull, Alonso e Magnussen. tutti gli altri sono ai box per cambiare pneumatici.
14.10 - Ora Vettel sale in 6° posizione.
14.09 - Le Lotus sono al momento terza e quarta.
14.09 - Il primo giro di Vettel è deludente (20°).
14.07 - 10 minuti al termine. Vettel deve ancora uscire dai box.
14.07 - Maldonado è secondo, fra le Mercedes di Rosberg ed Hamilton.
14.06 - Che rischio per Kvyat! Il russo perde la sua Toro Rosso in uscita dal tunnel e rompe il musetto, ma per fortuna scivola senza ulteriori contatti.
14.04 - Le due Mercedes si contendo la prima posizione.
14.02 - Hamilton è subito sceso in pista, insieme a Rosberg.
14.00 - Semaforo verde! Inizia la Q1.
13.55 - 5 minuti al via delle qualifiche. Hamilton riuscirà a conquistare nuovamente la pole?

";i:4;s:2422:"

GP Monaco F1 2014: Hamilton in testa nelle libere 3

2014_hamilton_gp_monaco

Lewis Hamilton chiude in testa anche la terza sessione di prove libere e rende esplicita la propria candidatura per la pole position. L’inglese della Mercedes non può comunque ritenersi tranquillo, dal momento che gli inseguitori lo tallonano a pochi millesimi: alle sue spalle c’è l’ormai solidissimo Daniel Ricciardo (+50 millesimi), seguito da Nico Rosberg (+116 millesimi). Sebastian Vettel occupa la quarta posizione, mentre le Ferrari di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen sono forti del quinto e sesto miglior tempo. Completano la top tean Sergio Perez, Nico Hulkenberg, Jean-Eric Vergne e Danil Kvyat. Il via delle qualifiche è fissato per le 14.

Tempi e distacchi delle libere 3

Lewis Hamilton Mercedes 1m16.758s
Daniel Ricciardo Red Bull-Renault 1m16.808s +0.050s
Nico Rosberg Mercedes 1m16.874s +0.116s
Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m17.184s +0.426s
Fernando Alonso Ferrari 1m17.428s +0.670s
Kimi Raikkonen Ferrari 1m17.448s +0.690s
Sergio Perez Force India-Mercedes 1m17.725s +0.967s
Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1m18.074s +1.316s
Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Renault 1m18.136s +1.378s
Danil Kvyat Toro Rosso-Renault 1m18.166s +1.408s
Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1m18.249s +1.491s
Jenson Button McLaren-Mercedes 1m18.262s +1.504s
Valtteri Bottas Williams-Renault 1m18.430s +1.672s
Felipe Massa Williams-Renault 1m18.542s +1.784s
Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1m18.598s +1.840s
Romain Grosjean Lotus-Renault 1m18.776s +2.018s
Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m18.872s +2.114s
Pastor Maldonado Lotus-Renault 1m19.118s +2.360s
Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m19.149s +2.391s
Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1m20.271s +3.513s
Max Chilton Marussia-Cosworth 1m20.394s +3.636s
Marcus Ericsson Caterham-Renault 1m20.589s +3.831s

";i:5;s:2550:"

GP Monaco F1 2014: Alonso in testa nelle libere 2

2014_gp_monaco_alonso

GP Monaco F1 2014: Fernando Alonso ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere, resa però insignificante dalla pioggia e dall’asfalto umido. I migliori tempi di giornata restano quelli stabiliti al mattino. Lo spagnolo precede il solito Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, mentre Nico Rosberg si è concesso un pomeriggio di relax ed ha chiuso 20°.

Le FP2 sono state condizionate dal forte acquazzone, abbattutosi sul Principato mentre piloti e tecnici stavano rifiatando dopo la prima sessione. I primi 40 minuti di FP2 sono andati dunque sprecati. Molti piloti hanno quindi deciso di non correre rischi, compreso Kimi Raikkonen: il finlandese ha percorso appena 4 giri, dopo essere fra l’altro incappato in un lungo.

Tempi e distacchi delle libere 2

Fernando Alonso Ferrari 1m18.482s
Lewis Hamilton Mercedes 1m18.901s +0.419s
Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m19.017s +0.535s
Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Renault 1m19.351s +0.869s
Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1m19.421s +0.939s
Sergio Perez Force India-Mercedes 1m19.668s +1.186s
Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1m19.712s +1.230s
Jenson Button McLaren-Mercedes 1m19.721s +1.239s
Daniel Ricciardo Red Bull-Renault 1m19.779s +1.297s
Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1m20.230s +1.748s
Felipe Massa Williams-Mercedes 1m20.394s +1.912s
Daniil Kvyat Toro Rosso-Renault 1m20.622s +2.140s
Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1m20.811s +2.329s
Pastor Maldonado Lotus-Renault 1m20.977s +2.495s
Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m21.467s +2.985s
Romain Grosjean Lotus-Renault 1m21.700s +3.218s
Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1m21.924s +3.442s
Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1m21.937s +3.455s
Max Chilton Marussia-Ferrari 1m22.683s +4.201s
Nico Rosberg Mercedes 1m22.862s +4.380s
Marcus Ericsson Caterham-Renault 1m23.164s +4.682s
Kimi Raikkonen Ferrari 1m45.509s +27.027s

";i:6;s:2492:"

GP Monaco F1 2014: nelle libere 1 il miglior tempo è di Hamilton

2014_gp_monaco_hamilton

GP Monaco F1 2014: Le Mercedes confermano il proprio dominio e stabiliscono i due tempi migliori nelle libere 1. Primo è Lewis Hamilton, seguito ad appena 32 millesimi da Nico Rosberg. Terza la Red Bull di Daniel Ricciardo, che precede la Ferrari di Fernando Alonso ed il compagno di scuderia Sebastian Vettel.

Sesto Kimi Raikkonen, davanti a Valtteri Bottas, Sergio Perez, Keving Magnussen e Nico Hulkenberg. Gli uomini in rosso hanno comunque di che essere (moderatamente) soddisfatti, in quanto Alonso è l’ultimo fra i piloti ad essere rimasto sotto il muro dell’1 e 18. L’unico incidente è stato causato da Adrian Sutil, andato a sbattere al Mirabeau.

Tempi e distacchi delle libere 1

Lewis Hamilton Mercedes 1m18.271s
Nico Rosberg Mercedes 1m18.303s +0.032s
Daniel Ricciardo Red Bull-Renault 1m18.506s +0.235s
Fernando Alonso Ferrari 1m18.930s +0.659s
Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m19.043s +0.772s
Kimi Raikkonen Ferrari 1m19.467s +1.196s
Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1m19.494s +1.223s
Sergio Perez Force India-Mercedes 1m19.666s +1.395s
Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1m19.789s +1.518s
Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1m19.856s +1.585s
Jenson Button McLaren-Mercedes 1m20.033s +1.762s
Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m20.118s +1.847s
Romain Grosjean Lotus-Renault 1m20.207s +1.936s
Pastor Maldonado Lotus-Renault 1m20.241s +1.970s
Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Renault 1m20.260s +1.989s
Felipe Massa Williams-Mercedes 1m20.517s +2.246s
Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1m20.736s +2.465s
Daniil Kvyat Toro Rosso-Renault 1m20.914s +2.643s
Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1m21.310s +3.039s
Marcus Ericsson Caterham-Renault 1m22.063s +3.792s
Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1m22.492s +4.221s
Max Chilton Marussia-Ferrari 1m25.817s +7.546s

";i:7;s:2431:"

Orari e programmazione TV

2013_grand_prix_of_monaco_podium

GP Monaco F1: scatterà domenica alle 14 il sesto appuntamento della stagione 2014, ospitato sul circuito cittadino di Montecarlo e gara in cui l’agonismo sfoggia nel glamour. La prima edizione risale al 1929, ma solo dopo 21 anni entrò stabilmente nel circuito degli appuntamenti valevoli per il Campionato Mondiale. Il tracciato è lungo 3,340 chilometri e dev’essere percorso un totale di 78 volte.

KIMI RAIKKONEN E' FIDUCIOSO: LA FERRARI STA CRESCENDO

L’edizione del 2013 fu vinta da Nico Rosberg, che precedette sul traguardo Sebastian Vettel e Mark Webber. Ayrton Senna è il pilota ad aver qui ottenuto il maggior numero di successi (6), mentre il più vincente fra i piloti in attività è Fernando Alonso (2). McLaren guida con ampio margine la graduatoria riservata alle scuderie (15). La gara potrà essere vista in diretta solo dagli abbonati Sky, mentre in chiaro verranno trasmesse le sintesi delle prove libere e le differite integrali di qualifiche e gara.

Le condizioni meteo sono ad oggi variabili: venerdì e sabato il cielo dovrebbe essere coperto, mentre per domenica sono previste piogge e temperature tutt’altro che primaverili (minima di 13° e massima di 22°). Favorito d’obbligo è Lewis Hamilton, anche se la gara del Principato ha sempre riservato sorprese e ribaltoni. Che sia l’occasione giusta per chi rincorre?

Orari TV GP Monaco F1 2014 Sky e Rai

Giovedì 22 maggio
Prove libere 1: 10.00 – 11.30 | diretta Sky Sport F1 HD | differita RaiSport 1 ore 14:30
Prove libere 2: 14.00 – 15.30 | diretta Sky Sport F1 HD | differita Raisport 1 ore 22:00

Sabato 24 maggio
Prove libere 3: 11.00 – 12.00 | diretta Sky Sport F1 HD
Qualifiche: 14.00 | diretta Sky Sport F1 HD | differita Rai 2 ore 18:05

Domenica 25 maggio
Gara: 14.00 | diretta Sky Sport F1 HD | differita Rai 2 ore 21:00";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: