F1, GP Ungheria. Vettel: "Ogni tappa sarà cruciale"

sebastian vettel

Sebastian Vettel crede che la conquista del titolo iridato non sia impossibile, ma è consapevole che per raggiungere l'obiettivo saranno necessari dei grossi sforzi. Il pilota della Red Bull Racing deve recuperare uno svantaggio di 21 punti da Jenson Button, quindi non sono ammessi passi falsi.

Ogni appuntamento dovrà essere curato con la massima attenzione, perché la scalata al vertice è difficile. Il tedesco lo dice senza mezzi termini: "Penso non sia necessario essere dei geni per capire che, con il gap attuale rispetto al leader, ogni gara da qui alla fine del campionato sarà fondamentale".

Poi aggiunge: "Non vedo l'Ungheria come una tappa più importante delle altre, ma da qui in avanti dovremo attaccare ancor di più, quindi avremo il dovere di spingere a fondo, facendo di tutto per capovolgere la situazione".

In vista della sfida di Budapest l'alfiere del team austriaco ostenta una certa fiducia: "Abbiamo una vettura molto competitiva, le cui prestazioni sono indipendenti dal circuito in cui si corre. Dovremmo essere sufficientemente veloci per assicurarci dei punti importanti. Ovviamente la pista è molto diversa dalle ultime due, vedremo. E' una grande sfida, c'è anche la possibilità che Ferrari e McLaren si rivelino molto veloci qui". Fra non molto avremo un primo quadro dei valori.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: