F1, aggiornamento sulle condizioni di Felipe Massa

felipe massa

La Formula 1 è in ansia per le condizioni di Felipe Massa. Il pilota brasiliano della Ferrari, protagonista di un brutto incidente durante le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, ha subìto un taglio sulla fronte, una lesione ossea nella zona sovraorbitale sinistra e una commozione cerebrale. Ieri è stato sottoposto a un'operazione, con esito positivo. Gli effetti dell'incidente sono però più gravi del previsto.

Massa rimane sotto osservazione nel reparto di terapia intensiva, in coma farmacologico. Si dice che abbia risposto ad alcune domande. Un fatto che aprirebbe le porte a un certo ottimismo. Ma, nel corso delle ore, si sono rincorse voci contrastanti sul suo stato di salute. Prima da Maranello erano giunte delle notizie tranquillizzanti sull'esito dell'intervento. Poi Peter Baszo, neurologo dell'ospedale AEK di Bucarest, dove il ferrarista è ricoverato, ha parlato di una frattura al cranio con danni cerebrali, gettando tutti nella tristezza.

Una nota del nosocomio, diramata successivamente, ha parlato di condizioni serie ma stabili. L'equipe sanitaria non si sbilancia sulla presenza e sull'entità di eventuali danni celebrali, per la cui valutazione serviranno diverse ore. Dal dipartimento di difesa ungherese, che controlla la clinica della capitale, fanno sapere che Massa è nel reparto di terapia intensiva e che le sue condizioni sono stabili e soddisfacenti dopo l'intervento per la ferita critica al cranio.

Il brasiliano verrà sottoposto questa mattina ad una Tac, per decidere cosa fare. Luca Colajanni, intanto, cerca di tranquillizzare i tifosi: "E' stato un incidente serio, ma assolutamente non mi sento di parlare di condizioni di pericolo di vita. L'operazione ha avuto esito positivo ed era la cosa più importante. Aspettiamo il decorso della notte ma non vorrei suscitare nessun allarme". Forza Felipe, siamo tutti con te!

Via | Gazzetta.it

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: