F1, Massa ai medici: "Che ci faccio in ospedale?"

felipe massa

Dall'ospedale AEK di Budapest giungono altri elementi positivi sullo stato di salute di Felipe Massa. Il pilota brasiliano, colpito in velocità da una molla persa dalla Brawn di Barrichello durante le prove del GP d'Ungheria, ha risposto bene alle osservazioni cliniche. Tutti gli esami svolti dall'equipe medica sono negativi, ad ulteriore conferma dei segnali incoraggianti emersi in precedenza.

L'alfiere del "cavallino rampante" non è più sottoposto a ventilazione artificiale. Tolta la sedazione, il ferrarista ha pure incontrato i suoi familiari, rispondendo alle loro domande. Come succede in questi casi, non ricorda niente del suo incidente. Al medico di guardia ha pure chiesto: "Cosa è successo? Perché sono qui in ospedale?"

Le cose sembrano quindi volgere al meglio, ma restano da valutare le condizioni dell'occhio sinistro, per la lieve lesione al nervo ottico di cui ha parlato il professor Robert Veres, membro dell'equipe sanitaria che ha operato il paulista. Nei prossimi giorni se ne saprà di più. Il fratello Dudu è però sicuro di un pieno recupero di Felipe: "Tra non molto lascerà la clinica, tornerà a ridere e lo vedremo nuovamente alla guida della rossa Ferrari con il suo casco giallo-verde". Speriamo!

Via | Ferrari.com Gazzetta.com

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: