F1, Whitmarsh ci prende gusto: "La McLaren vincerà ancora nel 2009"

Martin Whitmarsh

Il successo di Lewis Hamilton nel Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 ha avuto un effetto benefico su Martin Whitmarsh. Il boss della McLaren si è liberato di un incubo che lo assillava, guadagnando una gioia a lungo rincorsa: "Per me è una sensazione fantastica. Avevo già accompagnato Lewis sul podio in precedenza, ma questa volta è stato speciale. La squadra, i piloti e tutti hanno voglia di vincere, ma nessuno aveva bisogno di questo trionfo più di me. E' meraviglioso".

Whitmarsh crede che gli enormi sforzi profusi dal team siano andati nella giusta direzione, aprendo nuovi scenari, inimmaginabili fino a poco tempo fa: "Quest'anno abbiamo avuto alcuni problemi, ma penso che ne stiamo venendo a capo. Vogliamo vincere ancora nel 2009". Gli step evolutivi previsti per Valencia regalano una certa speranza al manager britannico, convinto che quello di Budapest non resterà un episodio isolato.

In realtà, più che di certezza è meglio parlare di uno spirito nuovo, per affrontare con determinazione i prossimi appuntamenti, sapendo di poter contare su una vettura in netta crescita. Saranno lo stato di forma dei rivali e i progressi compiuti da questi a far capire se la casa di Woking potrà riproporsi al vertice. In ogni caso bisogna prendere atto di un salto prestazionale sul quale in pochi avrebbero scommesso fino a poco tempo fa.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: