Schumacher, test in vista con una Ferrari d'epoca

schumi

Michael Schumacher, che da Valencia sostituirà lo sfortunato Felipe Massa, non vuole perdere tempo, perché in Formula 1 ogni secondo è prezioso, anche fuori dalla pista. Specie per uno che deve ritrovare presto il feeling, dopo una lunga pausa. Per questo il campione tedesco è andato ieri Maranello, dove si è messo alla prova con un simulatore statico. Giusto per verificare i primi elementi della nuova intesa.

Impossibile, invece, testare la F60, per la norma che blocca i test. Una limitazione che gli uomini del "cavallino rampante" sono riusciti a superare, concedendo al tedesco la possibilità di allenarsi nei prossimi giorni con una vecchia monoposto, quella del 2007. Trattandosi di un modello d'epoca, infatti, il regolamento non preclude il suo uso.

Certo, i bolidi attuali sono diversi, ma l'esperienza servirà a valutare la resistenza fisica del campione di Kerpen, fino a raggiungere il chilometraggio di una gara. Schumacher dovrà allenare nuovamente i muscoli del collo. Allo stesso tempo dovrà rivedere alcune abitudini alimentari, per scalare tre chili di peso. Un sacrificio accettabile per una grande sfida, che lo esalta.

(Grazie Ryuk Shinigami)

Via | Lastampa.it

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: