Mario Theissen rimosso dal suo ruolo in BMW



La parabola BMW s’è completata, una squadra capace di portarsi in pochi anni fino ai vertici della Formula 1 per poi arrestarsi bruscamente, i meriti dei risultati del team in questi anni vanno sicuramente a Mario Theissen, così come vanno a lui le responsabilità delle ultime scelte non felici.

Questo è stato sufficiente ai vertici dell’azienda per sopprimere il programma nella massima formula e rimuovere Thaissen dal suo incarico, ora l’unica cosa che resta da fare alla squadra tedesca è dimostrare per quanto possibile il suo potenziale rimasto finora inespresso. Per fare ciò gli sviluppi della vettura 2009 continueranno, e per Valencia e Singapore sono previste delle novità e degli sviluppi aerodinamici.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: