Gp Germania F1 2014: la trasformazione di Hockenheim

Fu inaugurato nel 1932, fu il tempio della velocità fino al secolo scorso, prima del cambiamento radicale del 2002

Il prossimo weekend la Formula 1 farà tappa in Germania, con la gara sul circuito di Hockenheim. Un tracciato storico per il mondo dei motori, che ha subito parecchie modifiche nel corso dei decenni, fino ad arrivare agli attuali 4.574 metri. La storia parte dal 1932, quando fu inaugurata la pista tedesca, ma solamente qualche anno più tardi prese la sua caratteristica forma ovale e diventò un tracciato permanente, con rettilinei lunghissimi e poche curve, alcune delle quali veloci, per un totale di 7,8 chilometri.

Leggi anche: Raikkonen "La Ferrari è speciale"

La costruzione dell’autostrada Mannheim-Walldorf portò a nuovi lavori negli anni ’60, quando nacque anche lo storico Motodrom, tutt’ora presente e simbolo di Hockenheim. Vennero introdotte alcune curve lente e due chicane, pur senza intaccare i caratteristici rettilinei ad alta velocità. Nel 1970 fece il suo debutto la Formula 1, di cui diventò sede fissa del Gp di Germania dal 1970 al 2006. Qualche modifica fino alla fine del secolo scorso, ma il circuito rimase molto simile, pur con i pochi punti per effettuare sorpassi.

Il 2002 fu l’anno della svolta: Hockenheim fu modificato profondamente, tanto da perdere la sua caratteristica forma ovale, per acquisirne una decisamente più mista. “Gli obiettivi erano accorciare la pista, migliorare le condizioni per effettuare sorpassi e mantenere le caratteristiche principali”, spiega Georg Seiler, amministratore delegato del circuito. E così il progetto venne affidato ad Hermann Tilke e fu chiesta consulenza anche ai piloti, in particolare a Michael Schumacher, all’epoca presidente dell’associazione piloti.

Nacque così il tracciato attuale, lungo 4.574 metri, con nuove tribune per aumentare la capacità di ben 37.000 spettatori e l’introduzione di alcune curve a stretto raggio, per favorire appunto i sorpassi. E’ servito meno di un anno per effettuare questa radicale trasformazione: il 29 luglio 2001 fu disputata l’ultima gara sul vecchio tracciato, il 28 luglio 2002 il Gp si corse su quello nuovo. I problemi finanziari hanno costretto gli organizzatori ad alternare la gara con il Nurburgring (un anno a testa), ma Hockenheim è sempre una parte della storia della Formula 1.

F1 Grand Prix of Germany - Race

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: