Lms, Silverstone: vince Oreca con Lapierre e Panis

oreca

Dopo due anni di tentativi il team Oreca centra la vittoria alla 1000Km di Silverstone. Il successo è andato alla vettura di Olivier Panis e Nicolas Lapierre, scattati dalla pole e costretti a battagliare per tutta la gara con le Lola Aston Martin, per poi avere la meglio nel finale, quando hanno beffato il bolide di Belicchi, Prost e Fassler, grazie anche al vantaggio dei doppi stint sulle gomme.

Alla bandiera a scacchi lo scarto fra i due equipaggi di testa è stato di 51 secondi, maturati dopo cinque ore e mezza di gara. Entrambi i prototipi, in due diversi momenti della sfida, sono stati costretti dai commissari a rientrare ai box per sistemare le precarie appendici del cofano anteriore. Nell'appassionante battaglia, il terzo posto è andato a Jan Charouz, Tomas Enge e Stefan Mucke, che hanno festeggiato la conquista del titolo per l'Aston Martin.

Poco distante la vettura gemella di Primat e Turner, che ha fatto meglio dell'Audi R10 Tdi 'Kolles' di Christijan Albers e Christian Bakkerud, seguita dallo stesso modello di Karthikeyan, Meyrick e Zwolsman. Solo pochi giri per Nigel Mansell: il Leone inglese è stato costretto al rientro dopo poche tornate, per un'avaria tecnica alla sua Ginetta. Altri inconvenienti hanno compromesso la marcia della vettura durante la corsa.

Degna di nota la vittoria in LMP2 della Lola-Judd di Kane, Leuenberger e Pompidou, in virtù della quale il team Speedy stacca il biglietto per la 24 Ore di Le Mans. Il secondo posto di classe è per la Lola-Mazda di Tommy Erdos e Mike Newton, seguita dalla Pescarolo di Nicolet ed Hein. Lotta equilibrata in GT1, dove il successo va all'Aston Martin , mentre in GT2 ha vinto, al termine di una gara rocambolesca, la Ferrari F430 di Bruni e Bell, agevolata dai problemi al motore della Porsche di Richard Lietz, Marc Lieb e Horst Felbermayr Sr, che guadagnano il titolo.

Ordine d'arrivo:

01 - Panis/Lapierre (Oreca 01 - AIM) - Oreca - 195 giri
02 - Belicchi/Fassler/Prost (Lola Aston Martin) - Speedy - 51.760
03 - Charouz/Enge/Mucke (Lola Aston Martin) - Aston Martin - 1:01.730
04 - Primat/Turner (Lola Aston Martin) - Aston Martin - 1:03.340
05 - Albers/Bakkerud (Audi R10 TDI) - Kolles - 1 giro
06 - Karthikeyan/Meyrick/Zwolsman (Audi R10 TDI) - Kolles - 2 giri
07 - Ragues/Mailleux (Oreca Judd) - Signature - 2 giri
08 - Kane/Leuenberger/Pompidou (Lola Judd) - Speedy - 5 giri
09 - Watts-Leventis (Ginetta Zytek) - Strakka - 6 giri
10 - Erdos/Newton (Lola Mazda) - Mallock - 9 giri
11 - Nicolet/Hein (Pescarolo Mazda) - OAK Racing - 11 giri
12 - Buncombe/Hall/Ramos (Lola Aston Martin) - Aston Martin - 13 giri
13 - Boullion/Tinseau (Pescarolo - Judd) - Pescarolo Sport - 14 giri
14 - Manning/Firth/Hughes (Embassy WF01-Zytek) - WFR - 16 giri
15 - Ojjeh/Gosselin/Peter (Zytek) - GAC - 16 giri
16 - Bruneau/Greaves/Sini (Radical AER) - Radical - 16 giri
17 - Cavailhes/Da Rocha/Ibanez (Courage AER) - Ibanez - 20 giri
18 - Schell/Thirion/Metz (Courage AER) - Pegasus - 20 giri
19 - Sharp/Kox (Aston Martin DBR9) - Gigawave - 20 giri
20 - Salini/Salini/Gommendy (WR Zytek) - WR - 21 giri
21 - Berville/Dumez/Groppi (Saleen S7R) - Larbre - 21 giri
22 - Clairay/Jousse/Goueslard (Corvette C6.R) - Alphand - 22 giri
23 - Bell/Bruni (Ferrari F430 GT) - JMW - 23 giri
24 - Coronel/Janis (Spyker C8) - Spyker - 25 giri
25 - Pilet/Narac (Porsche 997) - Matmut - 25 giri
26 - Garcia/Mansell/Melo (Ferrari F430 GT) - Modena - 25 giri
27 - Kaffer/Montanari (Ferrari F430 GT) - Farnbacher - 25 giri
28 - Tomlinson/Mansell/Mansell (Ginetta-Zytek) - LNT - 27 giri
29 - Rosa/Montermini/Cadei (Ferrari F430 GT) - Farnbacher - 27 giri
30 - Lieb/Lietz/Felbermayr Sr (Porsche 997) - Felbermayr - 30 giri
31 - Ried/Felbermayr Jr/Martins (Porsche 997) - Felbermayr - 30 giri
32 - Palttala/Daniels/Rich (Porsche 997) - JWA - 31 giri
33 - Griffin/Bamford (Ferrari F430 GT) - AF - 31 giri
34 - Tenchini/Basso/Plati (Ferrari F430 GT) - Easyrace - 33 giri
35 - Hartshorne/Kutemann/Daoudi (Ferrari F430 GT) - JMB - 35 giri
36 - Lahaye/Ajlani (Pescarolo Mazda) - OAK Racing - 57 giri
37 - Jorda/Cortes/Nieto (Lucchini Judd) - Hache - 60 giri
38 - Ehret/Farnbacher/Beltoise (Ferrari F430 GT) - Farnbacher - 64 giri
39 - Cocker/Drayson (Aston Martin Vanta) - Drayson - 73 giri
40 - Amaral/Pla (Ginetta Zytek) - ASM - 163 giri

Via | Italiaracing.net

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: