La Porsche di Riolo al comando dell'Elba storico

riolo

E' la Porsche 911 RS del palermitano Totò Riolo, in coppia con Carlo Canova, a guidare le danze dopo la prima giornata di gara del XXI Rally Elba Storico-Trofeo Locman Italy, ottava prova del Campionato Europeo Rally Storici e undicesima della serie tricolore della specialità.

La sfida, iniziata nella serata di giovedì con due speciali in notturna, è proseguita ieri con altri sei appuntamenti cronometrati, arricchiti dalla presenza delle vetture partecipanti all'Elba Graffiti di Regolarità Sport e dalle "rosse" del Ferrari Club Italia.

Il "gioielliere volante" di Cerda, con un domino assoluto, ha messo dietro il sammarinese Marco Bianchini, al volante della Lancia Stratos. L'alfiere del Rally Club Sandro Munari, dopo un avvio in sordina, ha scalato la classifica dalla quarta posizione iniziale, tra l'altro rompendo l'egemonia di Riolo alla settima prova.

Chiude il podio il lombardo Lucio Da Zanche (Porsche 911), rientrante dopo un periodo di pausa, anche lui in rimonta. Quarto è il siciliano Maurizio Plano, davanti al Campione norvegese Walter Jensen (Porsche). Il terzo raggruppamento è in mano al pratese Andrea Stefanacci (Porsche 911), che ha preceduto il lecchese Marco Raoul Domenicali (Porsche).

Via | Press Office

  • shares
  • Mail