F1: Alonso "Scambio con Vettel? Triste che le voci si generino dall’Italia"

Lo spagnolo parla anche dell'addio di Montezemolo: "E' stato il nostro punto di riferimento"

F1 Grand Prix of Singapore - Previews

Il circus della Formula 1 è a Singapore, dove da domani si accenderanno i motori e inizierà il weekend di gara. Il tema in pista sarà sempre quello della lotta in famiglia tra le due Mercedes, mentre fuori si continua a parlare di Fernando Alonso e del suo futuro. Lo spagnolo ha detto già in passato di voler restare alla Ferrari fino alla fine del contratto ed anche prolungarlo, ma nelle ultime ore si è sparsa la voce di un clamoroso scambio con Sebastian Vettel, con lo spagnolo alla Red Bull ed il campione del mondo a Maranello.

Leggi anche: Gp Singapore F1 2014, orari e dirette tv Sky e Rai

L’iberico ha voluto immediatamente smentire, non nascondendo la sua amarezza per queste indiscrezioni: “E’ triste quando queste voci si generino dall’Italia - ha detto - Un peccato, perché non aiuta la Ferrari che è invece la ragione per cui tutti siamo qui”. Dunque, Alonso ha voluto ribadire la sua volontà, nonostante l’addio di Montezemolo lo abbia certamente colpito. Il legame tra i due è sempre stato molto forte: “E’ stato il nostro punto di riferimento per molti anni, che sono stati una grande epoca per la Ferrari”.

C’è dunque dell’amarezza per il cambio della guardia al vertice del Cavallino, anche se non tale da far cambiare idea allo spagnolo sul suo futuro. E della stessa idea sembra essere anche Kimi Raikkonen, apparso decisamente determinato per questo finale di stagione, nonostante non ci siano più grandi obiettivi da raggiungere per la Ferrari: “Fino alla fine di questa stagione, spingerò più forte che si può - ha spiegato il finlandese - perché io voglio continuare ad inseguire buoni risultati per me e per il team”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: