GP Singapore F1 2014: le foto più belle delle qualifiche

Il sabato orientale ha portato qualche nota di ottimismo in casa Ferrari, che lascia ben sperare per la gara di domani.


Ormai ci siamo: il GP Singapore F1 2014 è dietro l’angolo. Poche ore ci separano dal semaforo verde del nuovo atto della stagione agonistica. Le prove di qualificazione si sono chiuse ancora una volta nel segno della Mercedes, che ha guadagnato le prime due posizioni in griglia di partenza per la gara di domani.

Pole position per Lewis Hamilton, seguito dal compagno di squadra Nico Rosberg, staccato di soli sette millesimi dalla linea di testa: un’inezia, che la dice lunga sull’intensità del confronto fra i due interpreti della “stella”.

GP Singapore F1 2014: cronaca dell'evento

Sulla pista di Marina Bay anche gli inseguitori non sembrano troppo distanti: basti dire che i primi nove sono a meno di mezzo secondo dal crono di riferimento. Scorrendo la classifica, al terzo posto troviamo Daniel Ricciardo, seguito da Sebastian Vettel, sull’altra Red Bull. Poco più staccato Fernando Alonso, quinto con la Ferrari, a un soffio da chi lo precede.

Le “rosse” sembrano in forma, anche se il quinto posto dello spagnolo e il settimo di Kimi Raikkonen potrebbero essere percepiti in modo diverso: è sufficiente guardare l’entità del ritardo della F14 T e le disavventure patite nella fase finale dal finlandese di Maranello per rendersi conto che le monoposto emiliane ci sono, meglio che in altre occasioni.

Fra i due bolidi italiani si è inserita la Williams di Felipe Massa, mentre le posizioni a seguire sono occupate da Valtteri Bottas, Kevin Magnussen e Daniil Kvyat, ultimo della top ten di Singapore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail