Formula 1, Boullier: Almeno 6 mesi per la terza monoposto

Il team manager della McLaren chiede tempo ("Ci servono almeno 6 mesi"), ma è consapevole che è una richiesta a cui le scuderie non posso sottrarsi.

2014_eric_boullier

Eric Boullier si è espresso in maniera tutt’altro che favorevole nei confronti della proposta di introdurre una terza monoposto per scuderia. Il dirigente francese, team manager del team McLaren, ritiene infatti che non vi sia il tempo materiale per dar inizio ad un progetto così ambizioso e complicato.

Il telaio, la logistica, le persone necessarie… abbiamo bisogno almeno di 6 mesi – il commento dell’ex Lotus, concesso alla BBC –. Possiamo interrogarci a lungo a proposito dei ricavi, ma saremmo obbligati ad introdurre una terza vettura qualora ci venisse richiesto”. La risposta di Boullier giunge in seguito alla proposta avanzata da Bernie Ecclestone, che al sito Autosport confessò di immaginare una Formula 1 con tre automobili per scuderia. Già dal 2015.

E’ sempre stato deciso che i team avrebbero dovuto mettere a disposizione una monoposto in più a testa qualora avessimo perso tre scuderie – il suo punto di vista –. Ritengo che dovremmo farlo comunque. Preferirei vedere Ferrari o tutti gli altri top team con tre vetture anziché scuderie deboli”. L’idea non ha convinto nemmeno Toto Wolff, team principal della Mercedes, secondo cui portare al via una terza monoposto costerebbe 25 milioni di sterline a campionato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail