Gp Russia F1 2014: Hamilton trionfa, primo titolo costruttori per la Mercedes

Gp Russia F1 2014: l'inglese sale a 17 punti di vantaggio su Rosberg, ottimo podio anche per Bottas. Alonso sesto

a:2:{s:5:"pages";a:8:{i:1;s:0:"";i:2;s:40:"Gp Russia F1 2014: la diretta della gara";i:3;s:43:"Gp Russia F1 2014: i tempi delle qualifiche";i:4;s:51:"Gp Russia F1 2014: la diretta live delle qualifiche";i:5;s:41:"Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 3";i:6;s:41:"Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 2";i:7;s:41:"Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 1";i:8;s:37:"Gp Russia F1 2014: orari e dirette tv";}s:7:"content";a:8:{i:1;s:4303:" AUTO-PRIX-RUS

Il trionfo della Mercedes. Il primo Gp di Russia resterà negli annali, non solo per la prima gara disputata sul circuito di Sochi, ma anche per il primo titolo mondiale costruttori conquistato nella storia dalla scuderia tedesca. L’ha ottenuto dominando, come praticamente sempre avvenuto nel corso di questa stagione: Lewis Hamilton è partito al comando ed ha effettuato una cavalcata trionfale, mentre Nico Rosberg ha dovuto compiere una straordinaria rimonta, per poter salire in seconda posizione e restare ancora in corsa per il titolo piloti, dove è a -17 dal compagno di squadra.

Il tedesco, infatti, ha tentato di sorpassare l’inglese al via, ma è andato lungo ed ha spiattellato la propria gomma, essendo costretto a rientrare ai box per effettuare il cambio degli pneumatici e rientrando in pista in penultima posizione. Rosberg ha iniziato una strepitosa rimonta, sorpassando pilota dopo pilota, riconquistando prima la zona punti, poi il podio e, infine, la seconda posizione, infilando Valtteri Bottas, percorrendo 52 giri con la stessa gomma. Il finlandese non ha mollato fino alla fine, conquistando il giro veloce all’ultima tornata, e conquistando un grande podio.

La Ferrari è riuscita a fare una prima parte di gara da protagonista, grazie ad una partenza straordinaria di Fernando Alonso, che si è portato in quarta posizione. Stava lottando con Jenson Button addirittura per il podio, ma la sua gara è stata compromessa da un problema nel cambio della gomma anteriore destra, per cui ha perso almeno cinque secondi. Un peccato, però alla fine è riuscito a resistere agli attacchi di Daniel Ricciardo per mantenere la sesta posizione. Gara anonima per Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, mai in lotta per posti importanti.

Gp Russia F1 2014: ordine d'arrivo

1 Lewis Hamilton Mercedes 53 giri
2 Nico Rosberg Mercedes +13.6 sec
3 Valtteri Bottas Williams-Mercedes +17.4 sec
4 Jenson Button McLaren-Mercedes +30.2 sec
5 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes +53.6 sec
6 Fernando Alonso Ferrari +60.0 sec
7 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault +61.8 sec
8 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault +66.1 sec
9 Kimi Räikkönen Ferrari +78.8 sec
10 Sergio Perez Force India-Mercedes +80.0 sec
11 Felipe Massa Williams-Mercedes +80.8 sec
12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes +81.3 sec
13 Jean-Eric Vergne STR-Renault +97.2 sec
14 Daniil Kvyat STR-Renault +1 giro
15 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari +1 giro
16 Adrian Sutil Sauber-Ferrari +1 giro
17 Romain Grosjean Lotus-Renault +1 giro
18 Pastor Maldonado Lotus-Renault +1 giro
19 Marcus Ericsson Caterham-Renault +2 giri
Rit Kamui Kobayashi Caterham-Renault
Rit Max Chilton Marussia-Ferrari

Gp Russia F1 2014: classifica piloti

1 Lewis Hamilton GBR Mercedes 291 punti
2 Nico Rosberg GER Mercedes 274
3 Daniel Ricciardo AUS Red Bull Racing-Renault 199
4 Valtteri Bottas FIN Williams-Mercedes 145
5 Sebastian Vettel GER Red Bull Racing-Renault 143
6 Fernando Alonso SPA Ferrari 141
7 Jenson Button GBR McLaren-Mercedes 94
8 Nico Hulkenberg GER Force India-Mercedes 76
9 Felipe Massa BRA Williams-Mercedes 71
10 Kevin Magnussen DAN McLaren-Mercedes 49
11 Sergio Perez MEX Force India-Mercedes 47
12 Kimi Räikkönen FIN Ferrari 47
13 Jean-Eric Vergne FRA STR-Renault 21
14 Romain Grosjean FRA Lotus-Renault 8
15 Daniil Kvyat RUS STR-Renault 8
16 Jules Bianchi FRA Marussia-Ferrari 2

Gp Russia F1 2014: classifica costruttori

1 Mercedes 565 (campione)
2 Red Bull Racing-Renault 342
3 Williams-Mercedes 216
4 Ferrari 188
5 McLaren-Mercedes 143
6 Force India-Mercedes 123
7 STR-Renault 29
8 Lotus-Renault 8
9 Marussia-Ferrari 2

";i:2;s:7178:"

Gp Russia F1 2014: la diretta della gara

F1 Grand Prix of Russia

Gp Russia F1 2014 diretta live: la gara di Sochi in tempo reale. Saranno 53 i giri da completare per i 21 piloti presenti sulla griglia di partenza

HAMILTON VINCE IL GP RUSSIA, MERCEDES CAMPIONE COSTRUTTORI L'inglese domina il primo Gp di Russia ed aumenta a 17 punti il vantaggio su Nico Rosberg, autore di una grande rimonta, nella classifica. La Mercedes vince il titolo costruttori per la prima volta nella sua storia.

Schermata 2014-10-12 alle 14.37.58

53° giro Rosberg fa il miglior giro in 1'41"360

52° giro Penultimo giro a Sochi, ormai si attende solo la bandiera a scacchi per sigillare il trionfo di Hamilton ed il titolo costruttori per la Mercedes. Nuovo giro veloce di Bottas in 1'41"534.

49° giro Bottas risponde e si prende il giro veloce in 1'41"544

48° giro Hamilton piazza il giro veloce a cinque giri dalla fine: 1'41"606

47° giro Ci avviciniamo a grandi passi alla fine della gara, sembrano stabilizzate le posizioni di vertice: Hamilton, Rosberg, Bottas, Button e Magnussen. Alonso si sta difendendo da Ricciardo.

44° giro Mancano dieci giri alla conclusione della gara: l'unica lotta in pista è Alonso-Ricciardo per il sesto posto. Davanti Hamilton sta volando verso l'ennesimo successo

40° giro Ricciardo è arrivato alle spalle di Alonso: è duello per la sesta posizione. Lo spagnolo con la gomma bianca non riesce ad avere il ritmo precedente.

39° giro Raikkonen sorpassa Gutierrez e prende la nona posizione. Mentre Putin è arrivato al circuito di Sochi ed ha incontrato Ecclestone.

35° giro Rosberg continua a suon di giri veloci, anche se il leader Hamilton è distante 18"8 dal compagno di squadra. Poi non cambia nulla alle spalle, con tutti piuttosto distanziati tra loro

34° giro Mancano 19 giri al termine, doppietta Mercedes in vista e la scuderia tedesca è pronta a festeggiare il titolo costruttori

32° giro Ricapitoliamo la classifica, dopo il pit stop: Hamilton, Rosberg a 19"7, poi Bottas, Button, Magnussen, Alonso, Ricciardo, Vettel, Gutierrez e Raikkonen.

31° giro Rosberg sorpassa Bottas ed è secondo! Grandissima rimonta del pilota tedesco, dopo il problema in avvio con le gomme. Era penultimo nel secondo giro.

30° giro Pit stop per Vettel: ora tutti hanno effettuato la loro sosta

27° giro E' il momento del pit stop per il leader della corsa Lewis Hamilton: nessun problema per il pilota Mercedes e l'inglese rientra comodamente al comando

26° giro Si fermano anche Bottas e Magnussen per il loro cambi gomme: il pilota della Williams rientra al terzo posto, dietro a Vettel. Giro veloce per Rosberg.

25° giro Alonso si ferma per il pit stop, problemi per l'anteriore sinistra, stop di 7"4. Ed il ferrarista rientra in nona posizione, alle spalle anche di Massa.

24° giro Ricapitoliamo la classifica: Hamilton, poi Bottas, Alonso, Magnussen, Vettel e Raikkonen. I primi sei non si sono ancora fermati, poi ci sono Rosberg, Vergne e Button con il pit stop già effettuato.

22° giro Pit stop per Jenson Button, dunque Alonso è terzo. L'inglese della McLaren rientra in nona posizione, alle spalle di Rosberg. Mentre Hamilton ha 10"9 di vantaggio su Bottas

20° giro Rosberg sorpassa Perez e si porta al decimo posto, in zona punti

17° giro Altro giro veloce di Hamilton, ora ha 5"4 su Bottas. Alonso è a 2"7 da Button, Rosberg si avvicina a Perez ed alla zona punti

15° giro Inizia a staccarsi Hamilton: l'inglese ha ora 4"5 su Bottas, Rosberg sorpassa Gutierrez ed è 11°

14° giro Hamilton ha un vantaggio di 4 secondi su Bottas, poi Alonso si sta riavvicinando a Button per il terzo posto. Raikkonen ottavo, Rosberg prosegue la risalita ed è 12°.

12° giro Si ritira Max Chilton, il compagno di squadra di Jules Bianchi lascia la gara di Sochi

11° giro Pit stop per Daniel Ricciardo, mentre Hamilton fa il giro veloce in 1'43"686 e porta a 3"3 il vantaggio su Bottas

10° giro Ricapitoliamo la classifica: Hamilton, Bottas, Button, Alonso, Magnussen, Vettel, Ricciardo, Vergne, Raikkonen e Kvyat. Rosberg è 14°

8° giro Hamilton prova ad allungare un po', con un paio di giri veloci, anche se Bottas tiene abbastanza bene ed è in ritardo di 2"9. Button ha preso un vantaggio di due secondi su Alonso, Rosberg è ora 15°

7° giro Risale qualche posizione Rosberg, ora è 17°, anche se già staccato di 34 secondi dal compagno di squadra Hamilton al comando

6° giro Duello in famiglia Red Bull tra Vettel e Ricciardo per la sesta posizione, il campione del mondo in carica per ora riesce a difendersi

5° giro Non cambiano le posizioni di vertice, con Hamilton che non riesce a scappare via su Bottas (+ 2"5), poi Button e Alonso più staccati. Il ferrarista è vicinissimo al pilota McLaren

3° giro Magnussen sorpassa Vergne e si prende il quinto posto. Davanti Hamilton a 2"2 su Bottas, poi Button e Alonso. Vettel settimo, Ricciardo ottavo, Raikkonen decimo

2° giro Dai box comunicano a Rosberg che dovrà andare con queste gomme fino alla fine della corsa. Nel frattempo è penultimo, che duello tra Vergne e Magnussen per il quinto posto, con il primo a difendere la posizione.

1° giro Rosberg costretto a cedere la posizione ad Hamilton, per aver saltato la chicane nel sorpasso al compagno, poi il tedesco rientra ai box per un problema alla gomma ed è penultimo. Davanti c'è l'inglese, poi Bottas, Button e Alonso.

Partenza Subito battaglia tra i due Mercedes, con Rosberg che sorpassa Hamilton. Poi Bottas, Button e una grande partenza di Alonso.

Ore 13.00 Inizia il giro di ricognizione del Gp di Russia, tutti partono senza problemi

Ore 12.57 Tutto pronto sulla griglia di partenza, tra tre minuti il via al giro di formazione

Ore 12.48 Emozionante minuto di raccoglimento in sostegno a Jules Bianchi, con tutti i piloti ed i tecnici raccolti sulla linea del traguardo. Forza Jules!

Ore 12.45 Manca un quarto d'ora al via del primo Gp di Russia della storia, il tempo è sereno e c'è il sole sul circuito di Sochi. Dunque, nessun rischio di corsa bagnata. La Mercedes occupa la prima fila, con Hamilton davanti a Rosberg, ed il team tedesco può centrare il titolo costruttori, servono 25 punti per la festa. Le Williams e le Red Bull provano a dare fastidio, mentre la Ferrari dovrà correre in difesa.

";i:3;s:3327:"

Gp Russia F1 2014: i tempi delle qualifiche

F1 Grand Prix of Russia - Qualifying

Gp Russia F1 2014: Lewis Hamilton si conferma e conquista l’ennesima pole position della sua stagione. Dopo aver dominato ieri pomeriggio e questa mattina, l’inglese è stato il protagonista di tutti i settori delle qualifiche, mostrando di trovarsi a perfetto agio su questo nuovo circuito di Sochi. E’ decisamente lui il favorito della gara, con la possibilità di fare un ulteriore allungo in classifica, anche se siamo sempre su un tracciato mai percorso e, dunque, anche le strategie sono tutte da scoprire (probabile una sosta per tutti).

La prima fila è, tanto per cambiare, tutta Mercedes, con Nico Rosberg staccato di esattamente due decimi dal compagno di squadra, ma apparso un po’ meno in forma e forse un po’ in calando di condizione, dopo la straordinaria prima parte di stagione. Valtteri Bottas ha fatto un errore nell’ultima curva del suo giro migliore, altrimenti avrebbe potuto dare fastidio al tedesco (e forse anche ad Hamilton), confermando la competitività della Williams. Anche se c’è la delusione di Massa, fuori nel Q1 per un problema al motore: “Avevo zero potenza”, ha detto il brasiliano.

Buon quarto posto per Jenson Button, ma l’eroe della giornata è sicuramente Daniil Kvyat: il russo ‘romano’ ha piazzato la sua Toro Rosso in quinta posizione, nella gara di gasa, dopo l’incoraggiamento del presidente Putin. E le Ferrari? In difficoltà, come è apparsa per tutto il resto del weekend, con l’ottavo posto di Fernando Alonso ed il nono di Kimi Raikkonen. Domani dovranno correre in difesa, così come le Red Bull: Ricciardo è settimo, mentre il campione del mondo Sebastian Vettel è rimasto addirittura fuori dal Q3.

Gp Russia F1 2014: i tempi delle qualifiche

1 Lewis Hamilton Mercedes 1:38.513
2 Nico Rosberg Mercedes 1:38.713
3 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:38.920
4 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:39.121
5 Daniil Kvyat STR-Renault 1:39.277
6 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:39.629
7 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:39.635
8 Fernando Alonso Ferrari 1:39.709
9 Kimi Räikkönen Ferrari 1:39.771
10 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:40.020
11 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault eliminato nel Q2
12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes eliminato nel Q2
13 Sergio Perez Force India-Mercedes eliminato nel Q2
14 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari eliminato nel Q2
15 Adrian Sutil Sauber-Ferrari eliminato nel Q2
16 Romain Grosjean Lotus-Renault eliminato nel Q2
17 Marcus Ericsson Caterham-Renault eliminato nel Q1
18 Felipe Massa Williams-Mercedes eliminato nel Q1
19 Kamui Kobayashi Caterham-Renault eliminato nel Q1
20 Pastor Maldonado Lotus-Renault eliminato nel Q1
21 Max Chilton Marussia-Ferrari eliminato nel Q1

";i:4;s:6157:"

Gp Russia F1 2014: la diretta live delle qualifiche

F1 Grand Prix of Russia - Practice
Gp Russia F1 2014: diretta live delle qualifiche. E' caccia alla pole position

HAMILTON IN POLE POSITION L'inglese conquista la pole, superando Rosberg e Bottas. Gran quinto posto di Kyvat, Alonso ottavo, Raikkonen nono

Schermata 2014-10-11 alle 14.01.50

Ore 13.59 Si migliora ancora Hamilton in 1'38"513

Ore 13.57 Bottas si porta in terza posizione, vicinissimo a Rosberg, Alonso è settimo, Raikkonen nono

Ore 13.56 Hamilton si porta davanti in 1'38"647, tre decimi meglio del compagno di squadra, che si migliora ma resta secondo

Ore 13.55 La classifica a 5 minuti dalla fine: Rosberg, Bottas, Button, Alonso, Kyvat, Hamilton, Ricciardo, Vergne, Raikkonen e Magnussen

Ore 13.53 Alonso si piazza in quarta posizione, mentre Raikkonen è attualmente nono

Ore 13.52 I primi tempi vedono subito davanti Hamilton in 1'39"980, ma Rosberg lo sorpassa subito in 1'38"946 e anche Bottas si mette davanti all'inglese

Ore 13.50 Anche le due Mercedes sono sul tracciato di Sochi, tutti ora stanno effettuando i primi tentativi

Ore 13.49 Già quasi tutti in pista, solo le Mercedes sono ancora ai box

Ore 13.48 Semaforo verde acceso a Sochi: è iniziato il Q3, per scoprire chi conquisterà la pole position nel primo Gp Russia della storia.

Ore 13.45 Tra qualche minuto via al Q3, la fase decisiva delle qualifiche. Si giocheranno la pole position Hamilton, Rosberg, Magnussen, Bottas, Kvyat, Button, Ricciardo, Alonso, Raikkonen, Vergne.

Gp Russia F1 2014: Vettel fuori nel Q2

F1 Grand Prix of Russia - Practice

Finito il Q2 Si salvano le due Ferrari e vanno al Q3: vengono eliminati Vettel, Hulkenberg, Perez, Gutierrez, Sutil e Grosjean. Hamilton davanti ancora a tutti

Schermata 2014-10-11 alle 13.41.34

Ore 13.39 Alonso si migliora di qualche millesimo, ma resta ottavo. Raikkonen sale in nona posizione

Ore 13.37 Tranquilli davanti Hamilton, Rosberg, Bottas e Magnussen. Tutti gli altri sono a rischio, con Alonso 8°, Raikkonen 10° e Vettel lentissimo in 15.a posizione

Ore 13.36 Risale la classifica anche Raikkonen, è nono

Ore 13.35 Alonso sale in settima posizione, a 1"687 da Hamilton, Raikkonen è sceso in 11.a posizione, Vettel è 15°

Ore 13.33 Raikkonen si piazza in decima posizione a 2"199 da Hamilton, mentre Alonso è lento (14°) e si rilancia.

Ore 13.32 E' di nuovo super Hamilton: l'inglese si porta davanti in 1'38"338, poi Bottas, Rosberg e Magnussen. Le Ferrari si sono appena lanciate.

Ore 13.30 Arriva sul traguardo Rosberg e si porta subito davanti a tutti in 1'38"979, per la prima volta nel weekend il tedesco scende sotto il muro dell'1'39"

Ore 13.29 Anche Alonso sul tracciato di Sochi, il primo tempo è di Perez in 1'40"163

Ore 13.27 Quasi tutti subito in pista, ai box solo le Red Bull e Alonso

Ore 13.25 Inizia la seconda parte delle qualifiche del Gp di Russia. Tutti ancora dentro i big, con l'esclusione di Felipe Massa, a causa di un problema al motore.

Gp Russia F1 2014: Massa fuori nel Q1

F1 Grand Prix of Russia - Practice

Finito il Q1 Non ce l'ha fatta Felipe Massa, il pilota della Williams è stato eliminato nel Q1 per un problema al motore. Gli altri esclusi sono Ericsson, Kobayashi, Maldonado e Chilton. Il più veloce è stato Hamilton.

Schermata 2014-10-11 alle 13.20.37

Ore 13.17 Ultimo tentativo per Massa, ma sembra difficile possa qualificarsi. Attualmente out anche Maldonado, Ericsson, Kobayashi e Chilton

Ore 13.16 Si migliora Raikkonen, si mette in sesta posizione, subito davanti ad Alonso

Ore 13.15 Rischia Felipe Massa, visto che non ha ancora fatto un tempo e non sembra molto veloce, per i problemi al motore

Ore 13.14 Mancano 5 minuti alla fine del Q1, ricapitoliamo la classifica: Hamilton, Rosberg, Bottas, Magnussen, Alonso, Kyvat, Hulkenberg, Vettel e Raikkonen.

Ore 13.12 Lewis Hamilton si mette davanti a tutti in 1'38"759, mentre Massa è in difficoltà con il motore

Ore 13.11 Arrivano anche Red Bull e Williams in classifica: Ricciardo è ottavo, mentre gran tempo di Bottas, terzo a sette decimi da Rosberg

Ore 13.09 Si migliorano le due Mercedes: Rosberg ora in testa in 1'39"076, poi Hamilton a 206 millesimi

Ore 13.08 Arrivano i primi tempi per la Ferrari: Alonso è terzo a 1"252 da Rosberg, Raikkonen decimo

Ore 13.05 Nico Rosberg fa segnare il miglior tempo in 1'39"292, poi Hamilton a sette decimi, Kyviat e Magnussen

Ore 13.03 Anche le due Ferrari sono in pista, mentre aspettano le Red Bull e le Williams

Ore 13.01 Lewis Hamilton è il primo big a scendere sul tracciato, anche l'altra Mercedes di Rosberg è sceso in pista

Ore 13.00 Semaforo verde sul circuito di Sochi, è iniziato il Q1 del Gp di Russia, subito in pista Grosjean.

Ore 12.50 Mancano 10 minuti al via delle qualifiche del Gp di Russia: il meteo è sereno sul circuito di Sochi e c'è grande attesa per conoscere chi conquisterà la pole position nella prima gara della storia su questo tracciato. Il grande favorito è Lewis Hamilton, il più veloce ieri pomeriggio e questa mattina, ma anche Rosberg, Williams, Red Bull e Ferrari vogliono lottare.

";i:5;s:3271:"

Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 3

F1 Grand Prix of Russia - Practice

Gp Russia F1 2014: dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle libere di ieri, Lewis Hamilton appare in grandissima forma sul circuito di Sochi. L’inglese è stato l’unico a scendere il muro dell’1’39” ed ha chiuso con il crono di 1’38”726, dominando la terza sessione di prove libere, quando tutti i piloti hanno effettuato la classica simulazione in vista delle qualifiche, al via alle ore 13 italiane (diretta su Motorsportblog). C’è stato anche un testacoda per il leader del Mondiale, ma è apparso il grande favorito del weekend.

Le Mercedes sono sempre davanti a tutti, visto che Nico Rosberg ha fatto segnare il secondo tempo assoluto, seppur staccato di quasi tre decimi rispetto al compagno di squadra. Il tedesco era stato il migliore con la gomma più dura, potrebbe essere un’interessante indicazione per la gara di domani. Molto bene anche le Williams, soprattutto con un Valtteri Bottas, apparso in ottima forma sin da ieri: il finlandese ha chiuso al terzo posto (a meno di un decimo da Rosberg), mentre Massa è quinto, preceduto da Daniel Ricciardo.

Dopo i grandi problemi di ieri, l’australiano ha messo a segno la sua zampata, anche se staccato di oltre un secondo da Hamilton e di quasi sette decimi dal podio. La Ferrari è apparsa in difficoltà, lontano dai migliori, con Kimi Raikkonen settimo e Fernando Alonso ottavo, lontani quasi un secondo dalla lotta per il podio. La delusione del sabato mattina è stata la McLaren: non ha confermato le buone sensazioni di ieri, con anche un problema per Magnussen, che si è fermato in pista per un problema tecnico.

Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 3

1 Lewis Hamilton Mercedes 1:38.726 15 giri
2 Nico Rosberg Mercedes 1:39.016 0.290 25
3 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:39.097 0.371 20
4 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:39.755 1.029 16
5 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:39.954 1.228 22
6 Daniil Kvyat STR-Renault 1:40.009 1.283 27
7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:40.011 1.285 20
8 Fernando Alonso Ferrari 1:40.151 1.425 15
9 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:40.205 1.479 26
10 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:40.338 1.612 21
11 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:40.355 1.629 19
12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:40.669 1.943 23
13 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:40.699 1.973 26
14 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:41.146 2.420 21
15 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:41.520 2.794 20
16 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:41.915 3.189 22
17 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:42.436 3.710 4
18 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:43.109 4.383 11
19 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:43.975 5.249 12
20 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:44.737 6.011 9
21 Pastor Maldonado Lotus-Renault senza tempo

";i:6;s:3260:"

Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 2

F1 Grand Prix of Russia - Practice

Gp Russia F1 2014: la prima giornata a Sochi, sorride a Lewis Hamilton. L’inglese, dopo il secondo posto della mattinata, ha ottenuto nettamente il miglior crono della seconda sessione di prove libere, chiudendo con il tempo di 1’39”630. Il pilota della Mercedes ha rifilato addirittura oltre nove decimi al compagno di squadra Nico Rosberg, preceduto anche da Magnussen e Alonso. Il team tedesco è apparso, per l’ennesima volta, il migliore per quanto riguarda il passo gara, anche se le indicazioni di questo venerdì sono contrastanti.

Oltre al team dominatore di questo Mondiale 2014, hanno fatto un’ottima impressione McLaren e Williams, altre due scuderie motorizzate Mercedes. In particolare, dopo un’annata vissuta nelle retrovie, è piuttosto sorprendente il passo gara delle monoposto di Woking, quasi al livello di Hamilton e Rosberg, mentre nelle simulazioni di qualifica dovrebbe giocarsi seconda e terza fila. In casa Williams, Valtteri Bottas è apparso più in forma di Felipe Massa, ma entrambi hanno avuto delle indicazioni più che positive.

La Ferrari ha piazzato al terzo posto Fernando Alonso, staccato di 874 millesimi dal leader, ma lo spagnolo non ha fatto la simulazione di gara e, dunque, non ci sono indicazioni sul comportamento della F14 T per la gara di domenica. In ritardo Kimi Raikkonen (undicesimo, a 2 secondi da Hamilton), così come sono apparse in grossa difficoltà le due Red Bull. Sebastian Vettel non è mai riuscito a trovare un buon passo, sia per le qualifiche che per la gara, mentre Daniel Ricciardo si è fermato a 8 minuti dalla fine per un problema al motore.

Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 2

1 Lewis Hamilton Mercedes 1:39.630
2 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:40.494 0.864
3 Fernando Alonso Ferrari 1:40.504 0.874
4 Nico Rosberg Mercedes 1:40.542 0.912
5 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:40.573 0.943
6 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:40.718 1.088
7 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:40.731 1.101
8 Daniil Kvyat STR-Renault 1:41.108 1.478
9 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:41.396 1.766
10 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:41.531 1.901
11 Kimi Räikkönen Ferrari 1:41.630 2.000
12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:41.677 2.047
13 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:42.061 2.431
14 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:42.090 2.460
15 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:42.233 2.603
16 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:42.892 3.262
17 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:42.905 3.275
18 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:43.055 3.425
19 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:44.135 4.505
20 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:44.530 4.900
21 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:44.952 5.322

";i:7;s:3332:"

Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 1

F1 Grand Prix of Russia - Practice

Il pensiero è per Jules Bianchi, ma la concentrazione ora va in pista: è iniziato il weekend del Gp di Russia e le Mercedes hanno subito fatto il passo. Nico Rosberg ha fatto segnare il miglior tempo in 1’42”311 ed è stato uno dei piloti maggiormente sul tracciato, in questo nuovo appuntamento di Sochi. Studiare la pista è stato uno dei punti principali del venerdì mattina, come previsto, visto che per tutti i piloti si trattava del primo approccio (solo Vettel aveva fatto qualche giro, ma su una macchina stradale).

Alle spalle del tedesco, staccato di appena 65 millesimi, si è piazzato il compagno di squadra Lewis Hamilton, nonostante un problema tecnico che l’ha tenuto ai box per una parte delle libere. La sorpresa di questo venerdì è la McLaren: Jenson Button ha fatto segnare il terzo tempo, Kevin Magnussen al quinto e la vettura di Woking è apparsa subito in forma, come forse mai accaduto nel corso del resto della stagione, anche nelle prime prove sul passo gara. Dove, comunque, le due Mercedes sono apparse subito irraggiungibili.

La Ferrari ha ottenuto un ottimo quarto tempo con Fernando Alonso, staccato di 409 millesimi rispetto al leader e di poco più di due decimi da Button, mentre Kimi Raikkonen (al solito) è apparso un po’ più in ritardo, con un distacco di quasi un secondo da Rosberg. Un po’ in difficoltà, invece, sono apparse le due Red Bull: Ricciardo (12°) e Vettel (14°) sono entrambi nella seconda metà della classifica, pur avendo girato molto. Nel pomeriggio avremo indicazioni un po’ più attendibili: le libere 2 inizieranno alle ore 12 italiane.

Gp Russia F1 2014: i tempi delle libere 1

1 Nico Rosberg Mercedes 1:42.311
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:42.376 0.065
3 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:42.507 0.196
4 Fernando Alonso Ferrari 1:42.720 0.409
5 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:43.026 0.715
6 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:43.129 0.818
7 Daniil Kvyat STR-Renault 1:43.164 0.853
8 Kimi Räikkönen Ferrari 1:43.212 0.901
9 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:43.327 1.016
10 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:43.542 1.231
11 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:43.741 1.430
12 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:43.821 1.510
13 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:43.976 1.665
14 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:44.506 2.195
15 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:44.625 2.314
16 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:44.876 2.565
17 Sergey Sirotkin Sauber-Ferrari 1:45.032 2.721
18 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:45.190 2.879
19 Roberto Merhi Caterham-Renault 1:46.782 4.471
20 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:46.922 4.611
21 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:47.284 4.973

";i:8;s:2699:"

Gp Russia F1 2014: orari e dirette tv

AUTO-F1-PRIX-RUS

Con la grande preoccupazione per le condizioni di Jules Bianchi, il circus della Formula 1 si sposta dal Giappone alla Russia, dove il prossimo weekend si disputerà la prima gara della storia nell’ex Unione Sovietica. Un circuito completamente nuovo, a Sochi (dove si sono disputate le Olimpiadi invernali lo scorso febbraio), e dunque un appuntamento decisamente interessante, visto che nessuna scuderia ha delle indicazioni o dati certi, su cui poter lavorare. Sarà, dunque, ancora più fondamentale il lavoro nelle prove libere.

Difficilmente, tuttavia, ci si discosterà da quanto visto sinora in stagione: le due Mercedes in lotta per la vittoria e per il titolo mondiale, le altre scuderie (Red Bull, Williams e Ferrari su tutte) a caccia del terzo gradino del podio o della possibilità di un risultato migliore, in caso di problemi a Nico Rosberg o Lewis Hamilton. Come già accaduto per il Gp del Giappone, l’appuntamento russo sarà trasmesso in diretta in esclusiva su Sky Sport F1 HD, mentre la Rai trasmetterà l’intero weekend in differita, con la gara in prima serata su Rai 2.

Gli orari del Gp saranno comodi per il pubblico italiano, con il solo anticipo di un’ora del via della gara (ore 13 il semaforo verde), per via della differenza di due ore di fuso orario con la Russia. Dopo la pioggia, gli incidenti e le polemiche di Suzuka, il circus dovrebbe vivere una weekend all’insegna del sole e del bel tempo. Le previsioni meteo, infatti, prevedono giornate serene e con il sole per tutti e tre i giorni di competizione e temperature anche piuttosto gradevoli: la massima sarà compresa tra i 21 ed i 23 gradi.

Gp Russia F1 2014: orari e dirette tv Rai e Sky

Venerdì 10 ottobre
Ore 08.00-09.30 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 2 ore 12.30)
Ore 12.00-13.30 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 2 ore 22.00)

Sabato 11 ottobre
Ore 10.00-11.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD)
Ore 13.00-14.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 16.50)

Domenica 12 ottobre
Ore 13.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 21.00)";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: