Sportive da sogno: focus sull'Alfa Romeo 8C Spider

L'Alfa Romeo 8C Spider è un’opera d’arte che, già da ferma, esprime una carica dinamica degna di una casa cresciuta nei piani nobili dell’universo agonistico. Lo slancio delle sue linee è un esempio encomiabile di eleganza e sportività, ulteriormente esaltato rispetto alla versione Competizione da cui deriva.

Non era facile cogliere l’obiettivo, ma qui si parla delle alte sfere del Made in Italy, quindi l’impresa non poteva fallire. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Questa granturismo del “Biscione” sfoggia finiture curate, grazie a un trattamento dei dettagli che fa onore ai creatori.

8c spider
8c spider
8c spider
8c spider

Il tettuccio è composto da un tessuto tecnico che sfrutta due teli sovrapposti: quello esterno è multi-strato per resistere agli agenti atmosferici, mentre quello interno ha un’alta capacità insonorizzante per garantire un totale comfort acustico agli occupanti. Notevole il risultato finale, sia in termini stilistici che funzionali.

La spinta è assicurata da un corposo propulsore a 8 cilindri di 4.7 litri, con angolo di 90° fra le bancate, che vanta una potenza massima di 450 cavalli a 7000 giri e un picco di coppia di 480 Nm a 4750 giri. Quanto basta per garantire prestazioni di grande lignaggio, sintetizzate da due dati: 290 km/h di velocità di punta e un tempo di 4”4 nel passaggio da 0 a 100 Km/h.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: