F1, Fernando Alonso non replica a Felipe Massa

fernando alonso

Dopo le accuse indirizzate da Felipe Massa a Fernando Alonso, poi corrette e ridimensionate sul sito ufficiale della Ferrari, qualcuno si aspettava una reazione seccata da parte dell'asturiano, tirato dentro come persona informata sui fatti. Ma, con grande maturità, il nuovo pilota del "cavallino rampante" ha preferito buttare acqua sul fuoco, chiudendo con classe la questione. Nessuno, fino a poco tempo fa, avrebbe creduto che Alonso sarebbe diventato interprete dell'arte della diplomazia, ma è il segno di uno stile diverso.

Il campione di Oviedo preferisce non turbare il rapporto con il futuro compagno di squadra, perché vuole affrontare l'esperienza di Maranello sotto i migliori auspici e con la più grande serenità. Non ha senso alimentare polemiche e inutili discussioni, che potrebbero fare il gioco dei rivali. Quanto basta per chiudere il capitolo senza accenni polemici. Il suo è un approccio pacifico, che gli fa onore. Del resto, nel futuro dell'asturiano ci sono la Ferrari e Felipe Massa. Inutile e sconveniente alimentare sfide e rivalità intestine.

Ecco cosa dice Alonso: "Ho saputo delle dichiarazioni di Massa, ma in questi casi è complesso dare il giusto peso alle cose. Per me è sempre difficile leggere i titoli dei giornali e capire se è verità o no, se è quello che è stato detto o se qualcuno ha ingigantito le cose". Poi, con sorprendente eleganza, aggiunge: "La cosa più importante è la salute di Felipe. Sta bene, ha provato la monoposto in Italia con esito positivo. Quello che adesso dobbiamo fare insieme è pensare al futuro della squadra. Dobbiamo riportare le 'rosse' in vetta alle classifiche. La Ferrari deve tornare a vincere. Non vedo l'ora di incontrare Felipe e di parlare con lui delle sue impressioni sul mio arrivo. La sua esperienza a Maranello potrà aiutarmi a inserirmi". Ottimo approccio. Bravo Fernando.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: