Gp Brasile F1 2014: anteprima Pirelli della gara di San Paolo

Si profila all’orizzonte un nuovo atto del cammino agonistico 2014. Fra pochi giorni andrà in scena la sfida di San Paolo.

san-paolo

Il GP Brasile F1 2014 si avvicina a passo spedito, proponendo ai tifosi una nuova sfida iridata. Sul circuito di Interlagos, alla periferia di San Paolo, si disputerà la penultima tappa di questo Campionato del Mondo.

Qualche settimana fa, Pirelli aveva modificato la scelta delle coperture per l’evento alle porte. La decisione era stata assunta dopo una riunione del gruppo di lavoro, ottenendo l’approvazione unanime di tutti i team.

Il cambiamento era motivato da un’approfondita analisi tecnica della nuova asfaltatura del circuito di Interlagos. Dalla precedente nomination, che prevedeva gomme P Zero Orange hard e P Zero White medium (utilizzata nelle due ultime edizioni della gara), si era passati alla combinazione White medium e Yellow soft, che ora trova conferma.

Gp Brasile F1 2014: orari, meteo e programmazione tv Rai e Sky

Il rischio pioggia, particolarmente alto, potrebbe incidere sulle dinamiche di gara sulla pista brasiliana, affascinante per i piloti anche grazie a una serie di curve, tornanti e differenze altimetriche che ne fanno una cornice appetibile per l’azione.

Questa sinuosa planimetria, racchiusa in soli 4.309 metri di nastro d’asfalto, e la relativa mancanza di lunghi rettilinei, sollecita gli pneumatici, senza offrire loro la possibilità di raffreddarsi. Inoltre, la superficie è tradizionalmente irregolare, con curve ad alta velocità e vie di fuga strette, che richiedono la massima concentrazione. Una bella sfida, che il costruttore italiano affronta però con serenità.

  • shares
  • Mail