GP2 Asia Series, Abu Dhabi non porta fortuna a Zampieri

zampieri

L'avveniristico tracciato di Abu Dhabi ha ospitato l'appuntamento conclusivo del campionato di Formula Uno e le due gare iniziali della GP2 Asia Series, che tornerà su questa pista a febbraio 2010.

Nel secondo match sul circuito di Yas Marina, la fortuna non è dalla parte della della nuova coppia formata da Daniel Zampieri e Vladimir Arabadzhiev, con cui il team Piquet GP affronta il campionato asiatico.

Il pilota italiano spegne la monoposto al via del giro di ricognizione e viene spinto dai meccanici in pit lane, da dove prende il via in fondo al gruppo. La sua gara però termina al quinto passaggio a causa di un fuoripista.

Il bulgaro Arabadzhiev, partito in ventesima posizione, lotta nelle retrovie per cercare una difficile rimonta che lo porta in 17ª posizione poco dopo metà gara. Al sedicesimo giro la safety car è costretta all'ingresso per l'incidente che coinvolge Bratt e Leimer. Le monoposto si ricompattano e al restart Arabadzhiev è vittima della troppa foga di Gonzalez che, con una "ruotata", lo spinge fuori strada, costringendolo al ritiro.

Dopo la pausa invernale, la GP2 Asia Series torna nuovamente in pista ad Abu Dhabi dal 5 al 7 febbraio 2010, per poi viaggiare in direzione Bahrain.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail