Hamilton vince gara e titolo! Secondo Massa, tredicesimo Rosberg.

GP Abu Dhabi F1 2014: Rosberg accusa problemi tecnici e nemmeno impensierisce Hamilton, che vince gara e titolo. Lo seguono sul traguardo Massa e Bottas.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:35:"GP Abu Dhabi F1 2014: le qualifiche";i:3;s:37:"GP Abu Dhabi F1 2014: le prove libere";i:4;s:25:"Orari e programmazione TV";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:6815:" hamilton_f1_champion

Lewis Hamilton è campione del mondo per la seconda volta in carriera. L’inglese della Mercedes vince la gara di Abu Dhabi ed approfitta così del pomeriggio nerissimo di Nico Rosberg, che avrebbe dovuto recuperargli 17 punti per laurearsi campione: il tedesco però scatta male al via, accusa problemi tecnici al 25° giro e termina addirittura fuori dalla zona punti (13°), subendo persino l’onta del doppiaggio. Hamilton replica così il titolo della stagione 2008 e termina un campionato straordinario, in cui si è aggiudicato ben 11 gare. Mercedes stabilisce invece il record assoluto di vittorie nel corso di una stagione (16). Il podio è completato dalle Williams di Massa e Bottas. Hamilton entra così nel club dei bicampioni, in cui già si trovano Alberto Ascari, Mika Hakkinen, Jim Clark, Emerson Fittipaldi, Graham Hill e Fernando Alonso.

LA GIOIA DI HAMILTON: "VALE PIU' DEL PRIMO TITOLO"

La cronaca della gara

L’ordine d’arrivo: Hamilton, Massa, Bottas, Ricciardo, Button, Hulkenberg, Perez, Vettel, Alonso, Raikkonen, Magnussen, Vergne, Rosberg, Grosjean, Gutierrez, Sutil, Stevens, Ritirati Kobayashi, Kvyat e Maldonado.

55° giro - Vince Hamilton! E' campione del mondo! Secondo Massa e terzo Bottas.
55° giro - Ultimo giro!
54° giro - Massa si avvicina ad Hamilton. Rosberg viene richiamato ai box, ma sceglie invece di restare sul circuito.
52° giro - Il tedesco rallenta vistosamente.
51° giro - Rosberg viene superato anche da Vettel.
48° giro - Anche Vettel passa l'asturiano.
48° giro - Perez sorpassa Alonso ed è 8°.
46° giro - Hamilton, Massa, Bottas, Ricciardo, Vettel, Button, Hulkenberg, Rosberg, Alonso, Perez.
43° giro - Hamilton si è rimesso a spingere.
43° giro - Hulkenberg passa Alonso e sale in 8° posizione.
42° giro - Rosberg lamenta grossissime difficoltà di guida. E' 8°, passato anche da Button.
42° giro - Alonso è 9°, Raikkonen 12°.
41° giro - Hamilton ha alzato i ritmi dopo aver spiattellato una gomma.
36° giro - Massa ha 15 secondi di vantaggio su Hamilton.
35° giro - Rosberg si ferma ai box (senza cambiare gomme, in relazione ai problemi tecnici) e scivola in 7° posizione.
35° giro - Gran gara di Ricciardo, partito dai box ed ora davanti a Rosberg.
35° giro - Massa, Hamilton, Bottas, Rosberg, Ricciardo, Perez, Vettel, Button, Alonso
33° giro - Bottas passa il tedesco della Mercedes. Ora è quarto.
33° giro - Anche l'inglese ha rallentato molto. Rosberg intanto chiede ai tecnici di mantenerlo nelle prime sei posizioni, oltre le quali non avrebbe più chance di titolo nemmeno se Hamilton dovesse ritirarsi.
32° giro - Hamilton ai box.
31° giro - Curiosità: qui ad Abu Dhabi in sei volte che è partito dalla pole ha accusato problemi meccanici.
31° giro - Hamilton ha ovviamente alzato il piede: Massa gli ha rosicchiato ben 2 secondi nel solo ultimo giro.
30° giro - Alonso supera Button ed entra in zona punti( è 10°).
28° giro - Principio d'incendio sulla monoposto di Maldonado!
26° giro - Massa supera Rosberg.
25° giro - L'inglese è lontano 10 secondi. Massa sta avvicinando Rosberg.
25° giro - Via radio gli è comunicato che l'ERS ha ceduto! Gara ormai compromessa.
25° giro - Ancora problemi per il tedesco! Eloquente il messaggio radio ai box: "Sto perdendo potenza!".
23° giro - Errore di Rosberg! Il tedesco blocca le gomme ed Hamilton guadagna 1.2 secondi.
23° giro - Ricciardo è l'unico a doversi ancora fermare.
22° giro - Piccola indecisione durante il pit stop di Vettel, duranto 4.1 secondi.
21° giro - Confermati i problemi tecnici alla monoposto di Kvyat.
21° giro - Hamiltom, Rosberg, Massa, Ricciardo, Bottas, Magnussen, Vettel, button, Alonso e Raikkonen. Le Red Bull devono ancora fermarsi.
17° giro - Rosberg è lontano 2.4 secondi dall'inglese.
16° giro - Si ritira Kvyat, all'apparenza per problemi meccanici.
15° giro - Bottas è settimo, ma i tre piloti davanti a lui non si sono ancora fermati ai box.
14° giro - Massa ai box. Era primo.
13° giro - Gran duello fra Ricciardo e Vergne: la spunta il francese della Toro Rosso, che difende la 6° posizione.
13° giro - L'ex McLaren mantiene circa 2.5 secondi di vantaggio
12° giro - Anche Rosberg ai box.
12° giro - 5 secondi di penalità per Hulkenberg: aveva forzato la traiettoria della prima curva, creando difficoltà a Magnussen.
12° giro - L'inglese ai box. Aveva 2.7 secondi di vantaggio.
11° giro - Hamiltom, Rosberg, Massa, Bottas, Hulkenberg, Perez, Verne, Ricciardo, Magnussen, Vettel.
8° giro - Hamilton ora ha 2.1 secondi di vantaggio. Le due Red Bull intanto solo 14° e 15°.
7° giro - Rientra Alonso.
6° giro - I piloti iniziano ad avere problemi di gomme. Vicinissime le due Ferrari.
5° giro - 1.6 secondi fra Hamilton e Massa, lontano a sua volta 2.5 secondi da Massa.
4° giro - Ricciardo è 17°, Vettel una posizione alle sue spalle.
2° giro - L’inglese ha già un vantaggio di 1.2 secondi.
2° giro - I piloti dovranno percorrere 55 giri.
2° giro - Hamilton, Rosberg, Massa, Button, Raikkonen, Alonso, Kvyat, Bottas, Hulkenberg, Perez.
1° giro - Hamilton in testa! Pessima partenza per Rosberg.
14.00 - Inizia il giro di formazione!
13.58 - Vettel e Ricciardo partiranno dalla pit lane: dopo le qualifiche sono state riscontrate irregolarità alle ali anteriori.
13.55 - Cinque minuti al via della gara.

";i:2;s:3618:"

GP Abu Dhabi F1 2014: le qualifiche

abu_dhabi_gp_2014

GP Abu Dhabi F1 2014: Nico Rosberg partirà dalla pole position nel Gran Premio finale della stagione 2014. Secondo Lewis Hamilton, autore di una Q3 inferiore ai suoi standard e chiamato a difendere i 17 punti che lo separano dal compagno di scuderia. Terza e quarta le Williams di Valtteri Bottas e Felipe Massa, davanti a Daniel Ricciardo, Sebastian Vettel, Danil Kvyat e Jenson Button. Malissimo le due Ferrari, in nona (Kimi Raikkonen) e decima (Fernando Alonso) posizione.

15.01 - Rosberg in pole! (1’40’’480). Alle sue spalle Hamilton, Bottas, Massa, Ricciardo, Vettel, Kvyat, Button, Raikkonen e Alonso.
15.00 - Termina la Q3!
14.56 - Vettel è il primo a scendere in pista.
14.55 - Ora i piloti sono tutti ai box. Fra pochi secondi inizierà la bagarre.
14.53 - Oltretutto l'inglese è andato fuori dalla carreggiata con tutte e quattro le ruote, quindi potrebbe incorrere in una penalizzazione.
14.53 - Hamilton sbaglia e manda alle ortiche il primo tentativo.
14.49 - Tutti in pista tranne le Ferrari
14.48 - Si giocheranno la pole position Hamilton, Massa, Bottas, Rosberg, Ricciardo, Button, Alonso, Kvyat, Vettel e Raikkonen.
14.48 - Inizia la Q3!

14.43 - Curiosità: in tutta la stagione il miglior tempo della Q2 è sempre stato appannaggio di una Mercedes.
14.42 - Il miglior tempo è ancora di Hamilton (1’40’’920).
14.41 - Restano fuori Magnussen, Vergne, Perez, Hulkenberg e Sutil.
14.40 - Termina la Q2!
14.38 - A Button è stato chiesto di rientrare ai box dopo essere sceso in pista: non aveva rifornito...
14.36 - Raikkonen, Hulkenberg, Sutil e le due McLaren sarebbero al momento eliminate.
14.34 - Button e Magnussen sono ancora senza tempo.
14.32 - Il tedesco è arrivato al bloccaggio con gli stessi pneumatici con cui domandi dovrà partire.
14.31 - Hamilton stabilisce il tempo di 1'40''920. E' la miglior prestazione finora.
14.31 - Rosberg va largo.
14.26 - Perez è il primo ad uscire in pista.
14.25 - Inzia la Q2!

14.19 - Il miglior tempo è di Hamilton (1’41’’207).
14.19 - Restano fuori Gutierrez, Maldonado, Grosjean, Kobayashi e Stevens.
14.18 - Termina la Q1!
14.14 - Al momento gli ultimi cinque piloti sono Alonso, Perez, Raikkonen, Kobayashi e Stevens.
14.08 - Vettel e Ricciardo devono ancora scendere in pista.
14.06 - Qualche errore nel primo giro di Rosberg. Hamilton intanto stabilisce il miglior giro.
14.04 - Ricordiamo che Grosjean partirà dall'ultima posizione.
14.02 - Le due Mercedes scendono in pista con le super-soft.
14.00 - Inizia la Q1!
13.57 - La temperatura dell'aria è di 26°, 33° quella dell'asfalto.
13.55 - 5 minuti al via delle prove libere.

";i:3;s:3221:"

GP Abu Dhabi F1 2014: le prove libere

abu_dhabi_gp_mercedes

GP Abu Dhabi F1 2014: Il duello fra Lewis Hamilton e Nico Rosberg si risolve nuovamente a favore del pilota inglese, che ottiene il miglior tempo anche nella seconda sessione di prove libere. I due sono lontani pochi centesimi ed hanno rifilato ben 7 decimi a Kevin Magnussen, la cui McLaren è giunta terza. Sebastian Vettel ha confermato la quarta posizione della FP1, mentre Fernando Alonso è stato fermato da un problema elettrico.

L’inglese della Mercedes ha spiegato nel frattempo quale piano metterà in pratica nella fondamentale gara di domenica, quando dovrà difendere i 17 punti di vantaggio su Nico Rosberg (in questa gara però si assegnano doppi punti). ‘Non prenderò rischi inutili: non ne ho bisogno – leggiamo sul sito di Sky Sports –. Tutti sanno che non sono un pilota attendista, ma uno che combatte dalla prima all'ultima curva di ogni gran premio. Ma in questa gara non voglio correre rischi se non sarà strettamente necessario’.


Le libere 1


Lewis Hamilton

ha stabilito il miglior tempo nella prima sessione di prove libere, mettendosi alle spalle Nico Rosberg e Fernando Alonso. Le Red Bull di Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo occupano la quarta e quinta posizione, mentre Kimi Raikkonen non è andato oltre la dodicesima posizione. Valtteri Bottas (ottavo) e Felipe Massa (13esimo) hanno entrambi accusato un problema di fissaggio della carrozzeria al telaio, ragion per cui il turno non va considerato significativo.


";i:4;s:465:"

Orari e programmazione TV

Venerdì 21 novembre
10:00 – 11:30 prove libere 1 | diretta Sky Sport F1 HD e RaiSport2
14:00 – 15:30 prove libere 2 | diretta Sky Sport F1 HD e RaiSport2

Sabato 22 novembre
11:00 – 12:00 prove libere 3 | diretta Sky Sport F1 HD e RaiSport2
14:00 qualifiche | diretta Sky Sport F1 HD e Rai 2

Domenica 23 novembre
14:00 gara | diretta Sky Sport F1 HD e Rai 1
";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail