Video Ferrari 512 M Sunoco: emozioni rampanti in pista

Qualche volta fare un tuffo nel passato è altamente benefico, perché ci consente di vivere emozioni romantiche del motorsport. Le nostre attenzioni vanno in questa circostanza a un modello del "cavallino rampante".

Oggi ci regaliamo un filmato che ci fa vivere intensamente il coinvolgimento sensoriale della Ferrari 512 M.

Nei fascinosi fotogrammi ammiriamo la versione in livrea Sunoco, gestita in pista da un team da sogno, che includeva il grande Roger Penske, sempre molto attento ad ogni dettaglio, come confermano anche le ruote lucidate. Le immagini ci consegnano la magia della linea e le emozioni nell'abitacolo, sotto le note di melodie meccaniche che fanno la gioia dell'udito e del cuore, per un bagno di piacere da vivere intensamente.

L’auto è leggendaria, le riprese del sound di adeguato livello: il risultato sono brividi a cinque stelle per gli amanti del motorsport. Impossibile non esaltarsi mentre scorrono le note delle sublimi musicalità espresse dal cuore a dodici cilindri.

La 512 M del 1971 è una Sport nata come affinamento della versione "S", per cercare di colmare il ritardo dalle Porsche 917. Il debutto in gara avvenne sotto i migliori auspici, col successo alla 9 Ore di Kyalami conseguito da Jacky Ickx e Ignazio Giunti.

Ma poi gli scontri sindacali del periodo e la decisione del Commendatore di concentrare gli sforzi sulla Formula 1 compromisero la sua carriera, affidata ai soli team privati. Oggi il modello fa la gioia di qualche fortunato collezionista, dal conto in banca milionario. Buona visione!

  • shares
  • Mail